Previsioni del prezzo di Bitcoin: 4 esperti discutono delle loro prospettive

By: Daniela Kirova
on Ott 17, 2021
  • La community non comprometterà la funzione primaria di Bitcoin come oro digitale.
  • Bitcoin si sta radunando sulle aspettative di approvazione di un ETF futures domani.
  • Bitcoin ha bisogno di rompere il livello di $59-60k per entrare in una fase estremamente rialzista.

I recenti guadagni di Bitcoin (BTC/USD) sono stati a dir poco spettacolari. Venerdì ha superato i $60.000 e continuerà a guadagnare nella prossima settimana alla luce della crescente probabilità che il primo ETF Bitcoin diventi presto realtà. Invezz ha parlato con quattro esperti del campione in carica delle prospettive delle criptovalute.

Gregory Klumov, CEO di STASIS: Bitcoin ha raggiunto il suo “tetto di sviluppo”

Gregory Klumov, CEO della consociata di EXANTE, afferma che la quota di Bitcoin nel mercato delle criptovalute è diminuita perché gli investitori hanno rivolto la loro attenzione ad altri progetti. Non lo trova sorprendente in quanto la ricerca è attiva per tecnologie compatibili con blockchain di terza generazione, mentre Bitcoin ha solo un semplice registro decentralizzato. Lui dice:

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Bitcoin ha raggiunto il suo limite di sviluppo. La community non vuole intervenire e aggiungere qualcosa di nuovo nelle funzionalità che possa compromettere la sua funzione primaria di “oro digitale”. Ha quindi preso il suo posto come riserva di valore, poiché le limitazioni del protocollo hanno impedito che diventasse una soluzione fintech a tutti gli effetti.

Questi commenti sembrano contraddire la sua previsione che BTC avrebbe raggiunto $100.000 entro l’autunno di quest’anno. Ha ancora un obiettivo di prezzo di $100.000? Greg ha risposto:

BTC sta diventando sempre più obsoleto come livello tecnologico per criptovalute e DeFi in particolare. Bitcoin alla fine raggiungerà l’obiettivo di $100.000. Il meccanismo di inerzia che è stato lanciato molto tempo fa spingerà inevitabilmente la prima criptovaluta a nuovi massimi record.

Pankaj Balani, CEO di Delta Exchange: Bitcoin sarà volatile, qualunque cosa accada

Il CEO di Delta Exchange ha sottolineato che Bitcoin si è rafforzato sulle aspettative di approvazione di un ETF futures domani. Ha commentato:

Sebbene i trader si aspettino che l’approvazione sia una mera formalità, eventuali sorprese negative possono cogliere alla sprovvista il mercato e potrebbero innescare una forte svendita. Nel complesso, la volatilità su Bitcoin sarà elevata indipendentemente da come andrà a finire la decisione.

Simon Peters di eToro: la pazienza ripagherà

Simon Peters, analista di criptovalute di eToro, ammette che il più recente picco dei prezzi di Bitcoin è stato innescato principalmente dalla crescente fiducia che la SEC approverà il lancio di un ETF basato su Bitcoin. Ha detto:

La prospettiva di un nuovo massimo storico nel giro di poche settimane non dovrebbe distrarre gli investitori dai loro obiettivi a lungo termine e un approccio paziente rimane il più prudente. Tuttavia, il mercato sta chiaramente reagendo positivamente mentre ci avviciniamo sempre più al “Santo Graal” di un ETF bitcoin dell’attività sottostante.

Will Morris di GlobalBlock: un picco a $65K sarà il “prossimo livello di resistenza”

Secondo Will Morris, venditore presso il broker di asset digitali GlobalBlock con sede nel Regno Unito, ha attirato l’attenzione sull’opinione che Bitcoin avrebbe bisogno di rompere il livello di $59-60k per entrare in una fase estremamente rialzista, aggiungendo:

I massimi storici di quasi $65k saranno il prossimo livello di resistenza prima di una potenziale fase di scoperta dei prezzi. Mentre il prezzo di BTC è cresciuto ferocemente nelle ultime settimane, il saldo di Bitcoin sugli scambi rimane ai livelli più bassi in nove mesi, indicando che gli investitori tengono Bitcoin nei wallet piuttosto che prepararsi a vendere.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro