Panther raccoglie $32 milioni, con un interesse di oltre $500 milioni

By: Daniela Kirova
on Nov 25, 2021
  • La vendita pubblica offre coinvolgimento e partecipazione più ampi degli utenti Web3 e DeFi.
  • Gli utenti DeFi beneficiano di transazioni crypto riservate.
  • Panther ha un solido set di API, SDK e integrazioni personalizzate per sbloccare il valore della blockchain.

Panther Protocol, una soluzione per la privacy end-to-end che crea privacy per gli utenti DeFi e Web3 su blockchain pubbliche, ha raccolto oltre 22 milioni di dollari come parte di una propria vendita pubblica, portando i fondi totali raccolti a 32 milioni di dollari, secondo quanto ha appreso Invezz da un comunicato stampa.

Il CEO e cofondatore di Panther Protocol, Oliver Gale, ha dichiarato:

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Questo aumento come parte della nostra vendita pubblica dimostra un’enorme richiesta di un protocollo sulla privacy interoperabile e compatibile con la conformità. Siamo grati per questo travolgente interesse per il nostro progetto e siamo fiduciosi che ciò segnali l’importanza della missione di Panther: migliorare la libertà e la privacy per DeFi e Web3.

Opportunità di un coinvolgimento più ampio

La vendita pubblica consente all’azienda di fornire l’opportunità di un più ampio coinvolgimento e partecipazione degli utenti Web3 e DeFi attraverso un protocollo di privacy end-to-end. Il protocollo Panther riflette la crescita senza precedenti della DeFi con oltre 500 milioni di dollari di interessi. Ogni utente DeFi che desidera beneficiare di transazioni crypto riservate e protezione dei dati finanziari personali troverà il protocollo molto utile.

Basato su ETH, MATIC, Flare e altri

Panther sta attualmente sviluppando su Ethereum (ETH/USD), Polygon (MATIC/USD), Flare, Songbird, NEAR Protocol (NEAR/USD) ed Elrond (EGLD/USD). Consentirà ai costruttori di fornire funzionalità di privacy all’interno delle loro app senza richiedere i servizi di crittografi e ingegneri tecnici della privacy, nonché di sviluppare un solido set di API, SDK e integrazioni personalizzate. L’idea è quella di creare un ecosistema decentralizzato, privato per impostazione predefinita, sbloccando il valore nascosto tra le blockchain in questo momento.

Il cofondatore del Panther Protocol, Anish Mohammed, ha commentato:

Come la luce ha dualità, la privacy ha una doppia natura, siamo nella storia della privacy dove stiamo solo riconciliando, la doppia natura della privacy. Il protocollo Panther è riuscito a consentire sia la privacy che l’autenticità, combinando sistemi a prova di conoscenza zero e divulgazioni selettive.

Un team di esperti in costante crescita

Da quando Panther è stata fondata, il suo team di esperti è cresciuto costantemente. Attualmente è composto da decine di leader in DeFi, sicurezza informatica, teoria dei giochi, sviluppo di ecosistemi, crittografia, ingegneria blockchain, marketing e commercializzazione della tecnologia.

Informazioni sul protocollo Panther

Panther fornisce agli utenti DeFi risorse digitali che migliorano la privacy completamente collateralizzate, sfruttando gli incentivi crypto e la tecnologia zkSNARK. Gli utenti possono coniare zAsset a conoscenza zero depositando asset digitali da qualsiasi blockchain in Panther.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro