Previsioni dell'indice IBEX 35 per febbraio 2022

Di:
su Feb 15, 2022
Listen
  • Le tensioni tra Ucraina e Russia sembrano essersi calmate.
  • La Russia ha segnalato che sta ritirando le sue truppe.
  • 9.000 punti rappresentano una forte resistenza.

Segui Invezz su TelegramTwitter e Google Notizie per restare aggiornato >

L’indice spagnolo IBEX 35 è avanzato di nuovo sopra 8.700 punti dopo che la Russia ha segnalato che sta ritirando le sue truppe dal confine con l’Ucraina.

Stai cercando segnali e avvisi da parte di trader professionisti? Iscriviti a Invezz Signals™ GRATIS. Richiede 2 minuti.

Le tensioni tra Ucraina e Russia sembrano calmarsi, ma gli investitori continueranno a guardare con molta attenzione questa situazione. Il punto principale è che in genere questi eventi causano vendite rapide e di breve durata, mentre Deutsche Bank ha riferito:

Gli eventi geopolitici raramente hanno lasciato una profonda cicatrice sui mercati, ma anche prima che gli eventi si intensificassero in Ucraina, i mercati stavano cercando di venire a patti con l’inflazione e gli aumenti dei tassi. È probabile che questo sia ancora il tema dominante per i mercati nella prima metà del 2022 e oltre.

La presidente della Banca centrale europea, Christine Lagarde, ha segnalato questo mese che gli aumenti dei tassi di interesse quest’anno non sono stati esclusi. I politici hanno finalmente concluso che l’inflazione si era diffusa più del previsto e Deutsche Bank prevede un aumento del tasso di 25 punti base nel dicembre 2022.

Come per tutta l’Europa, l’aumento dell’inflazione è una minaccia per l’economia spagnola, ed è importante dire che i prezzi più elevati dell’energia hanno un peso maggiore in Spagna rispetto all’intera zona euro.

La stretta monetaria è generalmente vista come un freno alle azioni e tassi di interesse più elevati potrebbero esercitare pressioni sulle valutazioni allungate dei titoli tecnologici.

Secondo la seconda stima lampo di Eurostat, il prodotto interno lordo trimestrale dell’area dell’euro è aumentato dello 0,3% nel quarto trimestre, dopo una crescita del 2,3% nel terzo trimestre del 2021.

Ciò era in linea con le aspettative del mercato, ma molti Paesi continuano a combattere con un numero elevato di nuove infezioni quotidiane, che porta a problemi di personale in tutti i settori. La Spagna ha ricevuto miliardi dal fondo dell’UE per la ripresa della pandemia e un’ulteriore ripresa del settore turistico stimolerà l’attività economica.

Il ministro spagnolo dell’Economia e della digitalizzazione, Nadia Calviño, ha affermato che il primo trimestre del 2022 sarà colpito dall’ondata della variante Omicron, ma dal secondo trimestre si aspetta che l’economia cresca di nuovo più velocemente.

L’economia spagnola è attualmente inferiore del 4% rispetto ai livelli pre-pandemia, mentre l’eurozona nel suo insieme ha raggiunto il livello pre-pandemia nel quarto trimestre del 2021.

9.000 punti rappresentano una forte resistenza

Copy link to section
Fonte dati: tradingview.com

L’indice IBEX 35 continua a essere scambiato al di sopra di 8.700 punti e, se il prezzo supera i 9.000 punti, il prossimo obiettivo potrebbe essere a 9.200 punti.

D’altra parte, se il prezzo scendesse al di sotto di un forte supporto che si attesta a 8.500 punti, sarebbe un forte segnale di “vendita”.

In sintesi

Copy link to section

L’indice spagnolo IBEX 35 è avanzato di nuovo sopra 8.700 punti dopo che la Russia ha segnalato che sta ritirando le sue truppe dal confine con l’Ucraina. Il ministro spagnolo dell’Economia e della digitalizzazione, Nadia Calviño, ha affermato che l’ondata della variante Omicron avrà un impatto sul primo trimestre del 2022, ma dal secondo trimestre si aspetta che l’economia cresca di nuovo più velocemente.

IBEX 35 Index Trading Tips