Petrolio a $114 al barile: cosa aspettarsi dalla Fed USA?

Di:
su Mar 2, 2022
  • Il presidente della Fed afferma che le sanzioni alla Russia non influenzeranno direttamente l'economia USA.
  • Gli investitori Value si aspettano ancora fino a sei rialzi dei tassi nel 2022.
  • Anche l'investitore veterano Bill Miller si aspetta che la Fed mantenga la posizione da falco.

L’indice S&P 500 di riferimento è in rialzo del 2,0% mercoledì dopo che il presidente della Federal Reserve statunitense, Jerome Powell, ha affermato che è improbabile che le sanzioni senza precedenti alla Russia influiscano in modo significativo sull’economia americana.

Gli investitori Value si aspettano ancora fino a sei rialzi dei tassi quest’anno

Gli Stati Uniti questo pomeriggio hanno esteso le sanzioni alle esportazioni precedentemente imposte alla Russia anche alla Bielorussia. Le nuove sanzioni annunciate mercoledì hanno colpito anche entità della difesa russa.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

La guerra in Ucraina ha portato i prezzi del petrolio a 114 dollari al barile e il gas naturale a poco meno di 5,0 dollari l’oncia oggi, dipingendo un quadro che l’inflazione potrebbe peggiorare da qui. Su “Squawk Box” della CNBC, Mellody Hobson di Aerial Investments ha dichiarato:

Avevamo sette grandi investitori nel nostro terzo raduno di investitori di alto valore e avevano una convinzione in comune: la Fed sarebbe stata molto aggressiva quest’anno. Si aspettano da quattro a sei rialzi dei tassi solo quest’anno. Pensano che la mano della Fed sia stata forzata e che dovrà muoversi per tenere sotto controllo l’inflazione.

Il fondatore di Miller Value Partners è d’accordo che la Fed manterrà la posizione di falco

L’investitore veterano Bill Miller concorda anche sul fatto che è improbabile che le tensioni geopolitiche rendessero la Fed meno aggressiva. Durante la stessa intervista, ha dichiarato:

La Fed dipende dai dati. Penso che sappiano chiaramente che sono dietro la curva in questo momento e quindi aumenteranno i tassi quest’anno. Sono nel campo dei cinque aumenti di tasso.

Sempre mercoledì, la Russia ha affermato di aver conquistato il controllo di Kherson, un centro amministrativo ed economico nel sud dell’Ucraina, mentre sono continuati anche gli attacchi a Kharkiv. L’indice Moex Russia continua a rimanere chiuso durante la guerra in Ucraina.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
10/10
67% of retail CFD accounts lose money