AT&T invia segnali contrastanti, cosa dovresti fare?

Di:
su Mar 8, 2022
Listen
  • AT&T viene scambiato al secondo livello di prezzo più basso dell'anno: $23,80.
  • Il prezzo delle azioni dà segnali contrastanti nonostante la notizia della scissione di WarnerMedia.
  • Gli investitori sono preoccupati per i problemi fondamentali della gestione.

Segui Invezz su TelegramTwitter e Google News per restare aggiornato >

AT&T Inc. (NYSE:T) ha annunciato il suo piano per acquisire WarnerMedia attraverso una scissione che avverrà ad aprile di quest’anno. Questa notizia avrebbe dovuto far reagire il mercato e la società ora avrebbe iniziato a guadagnare entrate extra dall’unità di streaming.

Tuttavia, la notizia non ha avuto un impatto sul mercato come previsto. I punti deboli della gestione sono stati il tallone d’Achille dell’azienda. Riguardo questa fondamentale debolezza, AT&T non ha rivelato il proprio piano finanziario alla luce dell’operazione proposta.

Le debolezze della gestione si riflettono sul prezzo delle azioni di AT&T. Con una valutazione di mercato di $23,80, il prezzo delle azioni è al secondo livello più basso dell’ultimo anno. C’è anche poco slancio sull’attività dei titoli stessi, dato che il prezzo è in un trend al ribasso al quale gli investitori dovrebbero fare attenzione.

Il prezzo delle azioni AT&T mostra segnali contrastanti

Fonte: TradingView

Le medie mobili, le analisi RSI e MACD danno segnali contrastanti. Le MA 10 e MA 20 hanno registrato un trend inferiore alla MA 50 da settembre 2021. Nello stesso periodo, il MACD è rimasto al di sotto di 0.

A gennaio di quest’anno, il MACD è salito al di sopra del segnale, avviando una tendenza rialzista sostenuta fino a questa settimana, quando il MACD è tornato al ribasso per convergere con il segnale a -0,77. L’RSI a 38,43 è scivolato sotto l’RSI SMA 14 a 40,63. La combinazione dei tre indicatori indica segnali contrastanti. Fino a quando non si ottiene un segnale chiaro, il verdetto è che sarebbe meglio mantenere le azioni AT&T.

In sintesi

AT&T ha annunciato l’acquisizione di WarnerMedia entro aprile. Sebbene ci si aspettasse che eccitasse il mercato, la notizia è stata attenuata dalla persistente debolezza della gestione. Raccomandiamo agli investitori di attendere un chiaro segnale sulla direzione del prezzo delle azioni. Il titolo è da trattenere e non vendere, al livello attuale.

Ad

Copia facilmente Trader esperti con eToro. Investi in titoli come Tesla & Apple. Scambia subito ETF come FTSE 100 & S&P 500. Registrati in pochi minuti.

10/10