Riflessioni dell'editore: Peter Schiff ha ragione su Bitcoin?

Di:
su Set 16, 2022
  • Peter Schiff potrebbe avere ragione sulle prospettive dei prezzi di Bitcoin.
  • Schiff ha affermato che Bitcoin è destinato a raggiungere il livello di 10.000$.
  • Gli investitori non stanno reagendo favorevolmente ai catalizzatori di Bitcoin.

Al giorno d’oggi è difficile essere un toro di Bitcoin (BTC). L’ultimo prezzo di Bitcoin è inferiore a 20.000$ e due recenti tentativi di recuperare il livello di 25.000$ sono falliti.

Per riconquistare i suoi massimi di circa 68.000$, Bitcoin deve raddoppiare di valore e poi guadagnare un altro 70% in seguito. Considerando l’altro lato del trade, Bitcoin ha bisogno di perdere altri 9.000$ circa per raggiungere il livello molto preoccupante di 10.000$.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Odio dirlo, ma Peter Schiff, l’orso Bitcoin preferito da tutti (o quello che piace meno), sta vincendo il dibattito. Schiff ha utilizzato l’analisi tecnica per sostenere che a metà agosto il rally che ha spinto Bitcoin al livello di 24.000$ fosse falso.

Avvertimento super partes: Schiff era nel team dei perdenti del trade quando si è confrontato con gli hodler che hanno acquistato Bitcoin anni fa. Ma con il 40% (probabilmente molto di più ora) degli investitori bitcoin sott’acqua, questo articolo si concentra sull’azione dei prezzi a breve termine.

I catalizzatori Bitcoin che non lo sono per niente

Invezz aveva già parlato nel settembre 2021 del fatto che Schiff sostenesse che l’adozione della criptovaluta avrebbe comportato un aumento dei prezzi al consumo. Due mesi prima, un altro articolo si è occupato dei commenti di Schiff secondo cui Bitcoin è destinato a mantenere il livello di 30.000$.

Detto questo, Schiff sta guadagnando terreno alla grande, almeno per quelli con un lasso di tempo a breve termine.

Le ultime notizie su Bitcoin sono piene di quelli che sembrano catalizzatori rialzisti che dimostrerebbero che la posizione ribassista di Schiff è sbagliata. Ad esempio, Forbes descrive il nuovo trust privato bitcoin spot di BlackRock (BLK) come un “punto di svolta” che apre Bitcoin al warchest da 10 trilioni di dollari di BlackRock.

Fidelity, Citadel e Charles Schwab hanno anche annunciato il lancio di un exchange di Bitcoin e criptovaluta chiamato EDX Markets (EDXM).

Il comunicato stampa cita il consiglio di amministrazione di EDXM che ha affermato che il mercato delle criptovalute è una “asset class globale da 1 trilione di dollari con oltre 300 milioni di partecipanti e una domanda repressa da altri milioni”.

Uno solo di questi sviluppi di per sé dovrebbe convincere chiunque sia seduto con le mani in mano che questo è un buon momento per acquistare Bitcoin. Ma no. Il prezzo di Bitcoin non è riuscito a guadagnare slancio, dimostrando che quelli che sembrano sviluppi incoraggianti e rialzisti sono tutt’altro che.

Quindi cosa ci vorrà per aiutare a sostenere il prezzo di Bitcoin più alto? BlackRock è il più grande gestore patrimoniale del mondo, mentre Citadel si considera “l’Amazzonia dei mercati finanziari”.

Non riesco a immaginare catalizzatori più significativi che spingeranno Bitcoin vicino ai suoi massimi. In altre parole, la danza della vittoria di Schiff (ammesso che ne stia prendendo una) continuerà per un bel po’ di tempo, se non indefinitamente.

Ma che dire di El Salvador?

L’esperimento di El Salvador con Bitcoin come moneta a corso legale ha superato la soglia di un anno e dire che è stato un successo è una falsa verità. Parte del discorso originale del presidente Nayib Bukele alla comunità finanziaria globale era “investi qui e guadagna tutti i soldi che vuoi”.

Come promemoria, bitcoin veniva scambiato vicino a 47.000$ in quel momento. Non c’è bisogno di indicare il suo attuale prezzo di scambio.

Di recente, Reuters evidenzia uno studio del National Bureau of Economic Research (NBER) che ha rilevato che solo il 20% della popolazione ha scaricato il portafoglio per le criptovalute Chivo poco dopo che è stato offerto al pubblico con un credito gratuito di 30$. Torniamo al 2022 e “non sono stati effettuati quasi download”.

Il rapporto afferma inoltre che la popolazione locale non comprende Bitcoin, né “si fida di esso”. Questo è in aggiunta all’estrema volatilità della moneta e alle commissioni elevate. Dato lo status di El Salvador come paese del Terzo Mondo, aggiungere più difficoltà economiche alla sua gente a spese del bitcoin segna sicuramente un fallimento.

Il nostro analista di dati Dan Ashmore si è recato in El Salvador per vedere in prima persona l’esperimento Bitcoin. Puoi leggere il suo meraviglioso articolo qui, ma le sue osservazioni sono più o meno coerenti con il rapporto NBER.

E mi dice:

Bitcoin è un concetto complicato e per farsi un’idea su di esso ci vuole del tempo. A El Salvador, è stato dichiarato legale nel corso di una notte senza preavviso al popolo, annunciato da una conferenza su Bitcoin a Miami. La mancanza di input da parte delle persone e l’assenza di un’istruzione sufficiente per informare le persone su come utilizzarla e per cosa può essere utile, ha danneggiato l’intero progetto finora”

Ma chi aveva ragione sull’esperimento Bitcoin di El Salvador sin dal primo giorno? Hai indovinato, l’orso Bitcoin preferito (o più odiato) di tutti. Schiff ha detto su RT poco dopo che Bitcoin è diventato legale:

El Salvador è in molti guai. Ciò di cui hanno bisogno è una dose di capitalismo di libero mercato. Hanno bisogno di una massiccia deregolamentazione, hanno bisogno di meno governo. Devono liberare lo spirito imprenditoriale di quel paese e, invece di abbracciare Bitcoin, dovrebbero abbracciare il capitalismo. Questa è la via d’uscita da questo pasticcio.

Non voglio dire che Peter Schiff abbia ragione, è così

Non ho nulla contro Peter Schiff, sembra essere molto ben informato e istruito su Bitcoin e il mercato delle criptovalute. Gran parte dell’odio nei suoi confronti deriva dalla meschina faziosità dei fratelli Bitcoin che non tollerano opinioni esterne.

Ci sono dentro anche io, quindi è nel mio interesse finanziario che Schiff si sbagli. La mia esposizione principale a Bitcoin è attraverso una società di mining di Bitcoin chiamata BitFarms che opera alla Borsa di Toronto e al Nasdaq.

Proprio come la moneta digitale, il titolo sta subendo una battuta d’arresto, in calo del 75% dall’inizio del 2022 senza alcun sollievo in vista.

Ahia.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro

10/10
67% of retail CFD accounts lose money