Previsioni dell'indice IBEX 35 per ottobre 2022

Di:
su Oct 5, 2022
Listen
  • L'indice spagnolo IBEX 35 è salito del 3,14% questo martedì
  • I dati macroeconomici continuano a tracciare un quadro cupo
  • I prezzi alla produzione dell'Eurozona sono aumentati del 5,0% su base mensile

Segui Invezz su TelegramTwitter e Google Notizie per restare aggiornato >

I mercati azionari europei stanno avanzando questa settimana di trading nell’ipotesi che le banche centrali possano rallentare presto l’inasprimento della politica monetaria. Il motivo principale alla base di ciò è il timore che i tassi di interesse globali stiano raggiungendo livelli che potrebbero portare a una recessione.

Stai cercando segnali e avvisi da parte di trader professionisti? Iscriviti a Invezz Signals™ GRATIS. Richiede 2 minuti.

La Reserve Bank of Australia ha sorpreso i mercati finanziari alzando il tasso di interesse di un modesto 25 pb, al di sotto dei 50 pb attesi, essendo la prima a fermare la politica monetaria ultra aggressiva. Steve Sosnick, capo stratega di Interactive Brokers, ha dichiarato:

Stiamo vedendo a un po’ di pace in circostanze che hanno mandato tutti nel panico la settimana scorsa. Oggi, la filosofia è che ci siamo lasciati il peggio degli aumenti dei tassi alle nostre spalle.

L’indice spagnolo IBEX 35 è avanzato del 3,14% questo martedì, ma nonostante ciò, i dati macroeconomici continuano a tracciare un quadro cupo.

L’ufficio statistico dell’Unione Europea Eurostat ha riferito martedì che l’indice dei prezzi alla produzione è aumentato del 43,3% anno dopo anno ad agosto, trainato principalmente dal continuo aumento dei costi energetici.

I prezzi per la produzione dell’Eurozona sono aumentati del 5,0% su base mensile, mentre gli economisti intervistati da Reuters si aspettavano un aumento mensile del 4,9% e del 43,1% annuo.

Per quanto riguarda l’intera Europa, l’aumento dell’inflazione è una minaccia per l’economia spagnola, anche se lunedì il ministro dell’Economia spagnolo Nadia Calvino ha alzato le prospettive di crescita del prodotto interno lordo del governo per il 2022 al 4,4%, da una precedente aspettativa del 4,3%.

I numeri sull’inflazione suggeriscono che la Banca centrale europea non ha ancora finito gli sforzi per ridurre l’inflazione e il potenziale al rialzo dell’indice IBEX 35 spagnolo rimane limitato.

Il destino a breve termine dell’economia del paese dipenderà da come compensare i venti contrari dell’incertezza geopolitica tra la guerra in Ucraina, le interruzioni della catena di approvvigionamento e l’aumento del costo della vita.

Analisi tecnica

Copy link to section

L’indice spagnolo IBEX 35 ha recuperato dai minimi toccati venerdì scorso e ha chiuso la giornata a 7.696 punti. Il prezzo si è spostato al di sopra della media mobile a 10 giorni, il che è sicuramente un segnale positivo; tuttavia, gli investitori dovrebbero tenere presente che il rischio di un altro calo persiste.

Fonte dei dati: tradingview.com

Se il prezzo scende al di sotto del livello di supporto di 7.500, il prossimo obiettivo potrebbe essere di 7.200 punti. D’altra parte, se il prezzo supera gli 8.000 punti, il prossimo obiettivo potrebbe essere 8.200 punti.

Copy link to section

I mercati azionari europei stanno avanzando in questa settimana di trading nell’ipotesi che le banche centrali possano rallentare presto l’inasprimento della politica monetaria. L’indice spagnolo IBEX 35 è avanzato del 3,14% questo martedì, ma nonostante ciò, i dati macroeconomici continuano a tracciare un quadro cupo.

IBEX 35 Index Trading Tips