Web3 può arrivare su Google Maps? Intervista al CEO di Hivemapper

Di:
su Nov 3, 2022
Listen to this article
  • Google Maps è l'ultimo servizio centralizzato sotto attacco da web3
  • Hivemapper è una versione decentralizzata di Google Maps e paga i driver in criptovaluta per creare la mappa
  • Intervistiamo il loro CEO per avere chiarezza sul loro piano

Ci sono tutti i tipi di applicazioni stravaganti nello spazio web3.

Alcuni hanno un utilizzo pratico reale o sono progetti entusiasmanti con obiettivi ambiziosi. Altri hanno una funzionalità ridotta e sono stati lanciati in un bull market in aumento che ha spinto qualsiasi cosa legata alle criptovalute a livelli inimmaginabili.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Oggi guardo Hivemapper, un protocollo piuttosto nuovo che crede di aver scoperto una nicchia nel mercato. Stanno arrivando per il mondo delle mappe, costruendo un’alternativa che è al di fuori del regno delle aziende centralizzate come Google.

Con Hivemapper, il concetto è che chiunque può contribuire alla costruzione della mappa, con i conducenti che acquistano telecamere che forniscono immagini a livello stradale. In cambio, questi driver vengono pagati nel token nativo della piattaforma, HONEY. In tal modo, il tutto è decentralizzato e in continuo aggiornamento (se i driver fanno la loro parte).

Hivemapper sostiene che le mappe di Google non si aggiornano abbastanza velocemente, mentre la sua copertura non è così buona al di fuori delle grandi città, qualcosa su cui Hivemapper crede di poter migliorare grazie alla sua copertura basata sui driver.

Naturalmente, ho avuto alcune domande e ho intervistato il CEO Ariel Seidman per ottenere le risposte.

Dan Ashmore, Invezz (DA): Qual è il vantaggio di una mappa guidata dalla community? Perché le persone dovrebbero usare questa mappa su, diciamo, maps di Google?

Ariel Seidman, CEO di Hivemapper (AS): Hivemapper è un nuovo modo di mappare ed estrarre criptovalute. Le mappe sono una parte fondamentale dell’economia mondiale e delle infrastrutture tecnologiche di oggi. Eppure oggi, solo una manciata delle più grandi aziende tecnologiche le controlla. Hivemapper cerca di creare una mappa globale guidata dalla comunità che sia costruita da tutti e accessibile a tutti.

I principali vantaggi di Hivemapper includono il fatto che fornisce una mappa che viene costantemente aggiornata e fornisce una copertura migliore rispetto ai suoi concorrenti, la possibilità che fornisce di guadagnare passivamente criptovaluta in cambio della raccolta di immagini a livello stradale con una dashcam e il fatto che il comunità sta aiutando a costruire infrastrutture di mappatura del mondo reale mantenendo la privacy dei dati.

DA: Parlando di Google Maps, noti che uno dei vantaggi è che la mappa viene aggiornata ogni settimana, anziché ogni due anni come da Google. Dato che qualcuno era abituato a utilizzare Google Maps, non riesco a ricordare molte volte quando il fatto che non fosse aggiornato mi ha causato problemi: puoi spiegare in che modo settimanale è un vantaggio significativo?

AS: La possibilità di aggiornare costantemente le informazioni sul tuo quartiere cambia l’intero concetto di mappa globale. Ad esempio, se i lavori stradali sono in corso per un lungo periodo di tempo, la nostra mappa indicherebbe le aree di congestione dovute a quella specifica situazione. Questo tipo di aggiornamento quasi al minuto cambierà il modo in cui prendiamo decisioni su dove e come viaggiamo.

Attualmente, una delle mappe globali più grandi del mondo ha 500.000 problemi noti per i quali sono necessarie delle immagini per verificare e aggiornare la mappa. Immagina tutti i problemi che invece restano ignoti.

Inoltre, mentre le mappe esistenti possono essere utili in luoghi come New York, Los Angeles e San Francisco; una volta arrivati nelle città più piccole e al di fuori degli Stati Uniti, la qualità delle mappe diminuisce rapidamente. L’approccio di Google è costoso e funziona abbastanza bene in posti come Los Angeles, ma non tanto in posti come Manila e Lagos.

Infine, l’UE richiederà che tutte le nuove automobili vendute includano avvisi di velocità nell’auto. Ciò significa che le mappe dei segnali di velocità devono essere incredibilmente accurate e aggiornate per poter supportare tale requisito. L’idea di aggiornare una mappa ogni anno o due non funziona più.

DA: Togliere potere alle grandi multinazionali è un obiettivo ammirevole. Tuttavia, farcela è un’altra questione: come pensi di incoraggiare le persone a utilizzare Hivemapper piuttosto che marchi affermati?

AS: Abbiamo in cantiere una serie di entusiasmanti partnership che saranno essenziali per guidare la crescita. Riteniamo inoltre che l’incentivo a guadagnare sarà abbastanza forte da portare i nativi non crittografici su web3.

DA: È intimidatorio lanciare un token in questo mercato, dove apparentemente ogni criptovaluta ha ottenuto rendimenti altamente negativi dall’inizio dell’anno?

AS: In realtà preferiamo questo tipo di mercato. Siamo costruttori a lungo termine, quindi ciò che sta accadendo negli ultimi trimestri ha effettivamente eliminato molti rumori inutili da quelli che non si intendono di tecnologia e criptovalute. Le persone come noi che stanno costruendo qualcosa che richiederà molti anni come una mappa globale decentralizzata non sono infastidite dalle attuali condizioni di mercato.

DA: Da dove vengono i token HONEY che pagano gli autisti che guidano e mappano?

AS: La Mapping Network Foundation conia questi token inizialmente per premiare i contributori. Premiando i contributori con i token HONEY, aiuta a risolvere il problema delle galline o delle uova di una mappa globale. Inoltre, quando i clienti utilizzano i dati della mappa, vengono coniati nuovi token attraverso un sistema chiamato burn and mint.

DA: Se il prezzo di HONEY scende, prevedi meno interesse nell’utilizzarlo (perché i token HONEY guadagnati varranno meno e quindi un incentivo inferiore) e quindi la mappa si aggiornerà meno frequentemente durante un mercato ribassista rispetto a un mercato rialzista?

AS: È una buona domanda e qualcosa a cui pensiamo. La dashcam è stata progettata per adattarsi alla vita esistente delle persone ed essere loro utile indipendentemente dalle fluttuazioni del mercato delle criptovalute. Come forse saprai, molti conducenti professionisti e gig di Uber/Lyft utilizzano già le dashcam per motivi di sicurezza e assicurativi. Quindi, come dispositivo a doppio scopo, nella dashcam c’è ancora un’utilità sottostante, indipendentemente dal fatto che i mercati siano al rialzo o al ribasso.

Investi in criptovalute, titoli, ETF & altro in pochi minuti con il tuo broker preferito, eToro

10/10
67% of retail CFD accounts lose money