Ad

Il portafoglio collegato a FTX trasferisce criptovalute per un valore di 10 milioni di dollari nel mezzo di una procedura fallimentare in corso

Di:
su Sep 4, 2023
Listen
  • Il portafoglio Solana di FTX ha trasferito 10 milioni di dollari su Ethereum dal 31 agosto.
  • Ciò avviene nel contesto delle procedure fallimentari in corso di FTX.
  • Lo sviluppo ha innescato preoccupazioni sul token dump.

Segui Invezz su TelegramTwitter e Google Notizie per restare aggiornato >

Un portafoglio collegato all’exchange di criptovalute FTX in bancarotta ha suscitato scalpore nel mondo delle criptovalute con un trasferimento di asset del valore di 10 milioni di dollari da Solana alla rete Ethereum. Gli operatori del mercato confidano nei segnali di sviluppo che imminenti di dumping dei token prima dell’udienza di fallimento dell’exchange.

Stai cercando segnali e avvisi da parte di trader professionisti? Iscriviti a Invezz Signals™ GRATIS. Richiede 2 minuti.

Il portafoglio Solana di FTX trasferisce token digitali dal 31 agosto. Gli analisti ipotizzano le ragioni dietro queste massicce transazioni, considerando la tendenza dell’exchange ad abusare dei fondi dei clienti. Nel frattempo, gli operatori del mercato temono potenziali vendite di asset che potrebbero catalizzare paura, dubbio e incertezza (FUD).

Il portafoglio ha spostato Ether per un valore di 6,23 milioni di dollari su un altro portafoglio collegato a FTX attraverso il ponte Wormhole. Altri trasferimenti includevano la FTT dell’exchange per 1,2 milioni di dollari, 1,8 milioni di dollari in Uniswap, 1,3 milioni di dollari in HXRO, Sushiswap per un valore di 550.000 dollari e Frontier Token per un valore di 260.000 dollari.

Inoltre, il documento delinea le linee guida per la vendita di criptovalute selezionate come Bitcoin ed Ethereum, classificando le principali risorse digitali come token “insider”. La proposta suggerisce un periodo di preavviso di 10 giorni prima di vendere qualsiasi attività per garantire la trasparenza e limitare gli effetti di improvvise fluttuazioni del mercato,

Inoltre, i debitori di FTX intendono utilizzare Bitcoin ed Ethereum per proteggere le proprie partecipazioni dalla volatilità dei prezzi.

Galaxy Digital per gestire le risorse crittografiche recuperate da FTX

Copy link to section

Secondo gli aggiornamenti di invezz.com, FTX ha rivelato l’intenzione di nominare Mike Novogratz di Galaxy Digital per gestire le sue risorse di criptovaluta recuperate. La strategia consentirà alla FTX Estate di vendere token per un valore fino a 100 milioni di dollari ogni settimana.

Anche se il limite potrebbe aumentare fino a 200 dollari, le restrizioni mirano a ridurre l’effetto delle vendite di asset poiché l’exchange compensa i suoi creditori. In particolare, FTX ha rivelato di aver recuperato circa 7,3 miliardi di dollari in liquidità durante l’udienza del 12 aprile.

L’ultima richiesta di fallimento di FTX ha suscitato un’attenzione significativa nel settore dei token digitali. Il piano della piattaforma di collaborare con Galaxy Digital come gestore patrimoniale arriva mentre esplora le complessità delle sue turbolenze monetarie.

Questo articolo è stato tradotto dall'inglese con l'aiuto di strumenti AI, e successivamente revisionato da un traduttore locale.

FTX FTX Token Solana SushiSwap Crypto Investimenti Alternativi