Analisi USD/SEK: prospettive USD vs corona in vista dei dati CPI statunitensi

Di:
su Jan 10, 2024
Listen
  • Il prezzo USD/SEK si è mosso lateralmente dopo i deboli dati sul PIL svedese.
  • Si prevede che la Riksbank interrompa i suoi interventi sul Forex a febbraio.
  • Giovedì gli Stati Uniti pubblicheranno gli ultimi dati sull’inflazione al consumo.

Segui Invezz su TelegramTwitter e Google Notizie per restare aggiornato >

Il tasso di cambio USD/SEK è rimasto in un intervallo ristretto dopo una serie di dati economici svedesi deboli. La coppia veniva scambiata a 10.22, dove è stata negli ultimi giorni. Questo prezzo è alcuni punti sopra il minimo della scorsa settimana di 9,90 e 9,35% sotto il punto più alto di novembre.

Stai cercando segnali e avvisi da parte di trader professionisti? Iscriviti a Invezz Signals™ GRATIS. Richiede 2 minuti.

Dati economici svedesi e statunitensi

Copy link to section

Gli ultimi dati economici provenienti dalla Svezia mostrano che il paese non sta andando bene. In un rapporto, l’agenzia statistica ha affermato che le vendite al dettaglio sono diminuite dello 0,5% a novembre dopo essere cresciute dell’1,4% nel mese precedente. Questo ritiro si è tradotto in un calo dell’1,7% su base annua. Il settore della vendita al dettaglio è seguito da vicino perché la spesa dei consumatori rappresenta la parte più importante dell’economia svedese.

Un altro rapporto ha rivelato che la fiducia delle famiglie è rimasta sotto pressione. È sceso dello 0,5% a novembre dopo essere cresciuto dello 0,5% nel mese precedente. Questo rapporto potrebbe avere un impatto sulla spesa dei consumatori in Svezia.

Anche la produzione industriale svedese è stata sotto pressione a novembre, essendo scesa dell’1,1% dopo essere cresciuta dello 0,3% nel mese precedente. Nel complesso, l’economia del paese è cresciuta dello 0,2% dopo essere cresciuta dell’1,0% in ottobre.

Questi numeri probabilmente metteranno pressione sulla Riksbank, che ha aumentato i tassi di interesse al 4% nel tentativo di rallentare l’economia. Ancora più importante, negli ultimi mesi la banca centrale ha sostenuto la corona attraverso le vendite in valuta estera. In una nota, gli analisti di ING stimano che la banca interromperà il sostegno valutario della valuta. Un dirigente della Riksbank ha detto :

“La Riksbank non ha un obiettivo per la corona, noi abbiamo un obiettivo per l’inflazione. Ma il tasso di cambio influisce sulle prospettive di inflazione e quindi dobbiamo monitorarlo attentamente”.

Il prossimo importante catalizzatore per l’USD/SEK saranno i prossimi dati sull’inflazione statunitense. Gli economisti intervistati da Reuters si aspettano che i dati dimostrino che l’inflazione del paese è rimasta stabile a dicembre. In questo, vedono l’IPC principale attestarsi al 3,2% e l’IPC core scendere al 3,8%.

Si tratta di numeri importanti perché influenzano le prossime riunioni della Fed. Un rapporto sull’inflazione inferiore alle attese indicherà un taglio dei tassi da parte della Fed a marzo di quest’anno. Un rapporto più elevato sposterà l’attenzione su maggio o giugno.

Analisi tecnica USD/SEK

Copy link to section
USD/SEK

Grafico USD/SEK di TradingView

Il rapporto tra USD e corona ha registrato un trend al ribasso negli ultimi mesi, aiutato dal supporto di Riskbank e dal ritiro dell’indice del dollaro statunitense (DXY). È sceso dal massimo di 11,27 di settembre al minimo di 9,90. La coppia è rimasta al di sotto delle medie mobili esponenziali (EMA) a 50 e 100 giorni.

Più recentemente, la coppia ha testato nuovamente il supporto chiave a 10,18, lo swing più basso del 17 luglio. Pertanto, le prospettive per la coppia USDSEK sono ribassiste, con il prossimo punto da tenere d’occhio a 9,90.

Questo articolo è stato tradotto dall'inglese con l'aiuto di strumenti AI, e successivamente revisionato da un traduttore locale.

EUR SEK USD Forex Trading Tips