Perché Uber e Nvidia stanno investendo nella startup di autotrasporto autonomo Waabi?

Di:
su Jun 18, 2024
Listen
  • Waabi raccoglie 200 milioni di dollari in finanziamenti di serie B guidati da Uber e Khosla Ventures, con l’adesione del nuovo investitore Nvidia.
  • Il sistema AI di Waabi, Waabi World, simula scenari di guida del mondo reale.
  • Le partnership con Uber Freight e Nvidia mirano a implementare camion completamente senza conducente entro il 2025.

Segui Invezz su TelegramTwitter e Google Notizie per restare aggiornato >

La startup di autotrasporto autonoma Waabi ha annunciato martedì di aver raccolto 200 milioni di dollari in un round di finanziamento di serie B con sottoscrizioni in eccesso.

Stai cercando segnali e avvisi da parte di trader professionisti? Iscriviti a Invezz Signals™ GRATIS. Richiede 2 minuti.

Questo round è stato guidato dagli investitori esistenti Uber e Khosla Ventures e includeva il nuovo investitore Nvidia, insieme a Porsche e al braccio di venture capital di Volvo.

L’approccio di Waabi all’autotrasporto autonomo

Copy link to section

Molte aziende stanno sviluppando veicoli a guida autonoma, ma Waabi, con sede a Toronto, ritiene che troppi sviluppatori facciano affidamento su scenari guidati dall’uomo.

Waabi adotta un approccio diverso utilizzando l’intelligenza artificiale generativa per costruire un unico sistema di intelligenza artificiale in grado di ragionare come gli esseri umani e di affrontare problemi che le menti umane potrebbero non concepire.

Il suo simulatore a circuito chiuso, Waabi World, genera automaticamente tutte le situazioni che un veicolo a guida autonoma potrebbe incontrare nel mondo reale, testando questi scenari senza sprecare risorse e denaro su modelli fisici che devono essere guidati per milioni di chilometri su strada.

Raquel Urtasun, fondatrice e CEO di Waabi, ha dichiarato:

Un sistema come questo ha capacità sorprendenti di generalizzare e gestire l’ignoto, è più efficiente da addestrare e la sua sicurezza può essere convalidata e verificata matematicamente.

Partenariati strategici e potenziale di mercato

Copy link to section

A settembre, Waabi Driver, il software e i sensori basati sull’intelligenza artificiale di Waabi, ha iniziato a collaborare con il sistema logistico Uber Freight per spostare le spedizioni in tutti gli Stati Uniti

Questa partnership decennale è iniziata a Dallas e Houston, ma è destinata ad espandersi in altre località del Texas e oltre.

L’autotrasporto è parte integrante dell’economia e rappresenta oltre il 70% delle merci movimentate negli Stati Uniti. Nonostante la sua importanza, il settore è afflitto da carenza di autisti, problemi di sicurezza e sfide della catena di approvvigionamento.

Anche se i problemi legati alla pandemia si sono attenuati, la catena di approvvigionamento rimane lungi dall’essere ottimale. L’autotrasporto, in particolare, continua a offrire un notevole spazio di ottimizzazione attraverso l’automazione e soluzioni basate sulla tecnologia.

Annunciando il round, il CEO di Nvidia Jensen Huang ha dichiarato:

Waabi sta sviluppando autotrasporti autonomi applicando l’intelligenza artificiale generativa all’avanguardia al mondo fisico. Sono entusiasta di supportare la visione di Raquel attraverso il nostro investimento in Waabi, che è basato sulla tecnologia Nvidia.

Il ruolo di Nvidia e il futuro dell’intelligenza artificiale nei trasporti

Copy link to section

A marzo, Waabi e Nvidia hanno annunciato una partnership per utilizzare la piattaforma informatica per veicoli DRIVE Thor del produttore di chip per applicazioni di guida autonoma basate sull’intelligenza artificiale.

L’importanza di Nvidia come investitore di rischio è cresciuta man mano che sempre più startup si affidano ai chip AI e ha effettuato altri recenti investimenti in società a guida autonoma.

Huang ha aggiunto:

La tecnologia AI di Waabi, abbinata a DRIVE Thor di Nvidia, mira a rivoluzionare l’autotrasporto autonomo creando un sistema logistico più efficiente e sicuro.

Il nuovo round di investitori porta il finanziamento totale di Waabi a 280 milioni di dollari dalla sua fondazione nel 2021.

“Questo round di finanziamento ci offre tutto ciò di cui abbiamo bisogno, sia dal punto di vista finanziario che strategico, per lanciare camion completamente senza conducente e accelerare la nostra crescita nel 2025”, ha affermato Urtasun.

Future applicazioni di riferimento

Copy link to section

Waabi prevede che la sua tecnologia AI avrà applicazioni in altri settori, come i robot umanoidi e di magazzino.

Il coinvolgimento di importanti attori del settore come Uber e Nvidia sottolinea il potenziale che vedono nella tecnologia Waabi.

L’investimento di Uber è in linea con la sua strategia volta a integrare soluzioni logistiche più avanzate nella sua attività di trasporto merci, mentre il coinvolgimento di Nvidia evidenzia la crescente importanza dell’hardware AI nell’abilitare sofisticati sistemi autonomi.

Waabi è pronto ad affrontare delle sfide

Copy link to section

Sebbene la tecnologia di Waabi sia promettente, l’azienda deve affrontare diverse sfide. Ostacoli normativi, problemi di sicurezza e la necessità di test e convalide approfonditi sono alcuni degli ostacoli che Waabi dovrà affrontare mentre si muove verso l’implementazione dei suoi camion autonomi.

Tuttavia, gli investimenti strategici di Uber, Nvidia e altri partner forniscono a Waabi le risorse e il supporto necessari per affrontare queste sfide.

L’uso innovativo dell’intelligenza artificiale generativa da parte dell’azienda la distingue nel campo competitivo dello sviluppo di veicoli autonomi e il suo successo potrebbe aprire la strada a una più ampia accettazione e integrazione delle tecnologie autonome in vari settori.

Mentre la corsa per lo sviluppo di veicoli completamente autonomi continua, l’approccio e le partnership di Waabi la posizionano come un attore importante da tenere d’occhio.

I progressi dell’azienda nei prossimi anni saranno cruciali nel determinare il suo impatto sul futuro dei trasporti e dell’automazione.

Questo articolo è stato tradotto dall'inglese con l'aiuto di strumenti AI, e successivamente revisionato da un traduttore locale.

Mondo