Venture Capitalist Runa Capital chiude terzo ciclo di finanziamenti

By: Auther Bett
Auther Bett
Auther V. Bett, dottore commercialista, ha iniziato a scrivere sul mercato finanziario e contabile nel 2016. I suoi interessi… read more.
on Mag 7, 2020
  • Società di venture capital, Runa Capital, ha concluso il terzo ciclo di finanziamenti.
  • Finanziatore di start-up raccoglie 127 milioni di sterline, 17 milioni in più rispetto all'obiettivo.
  • Runa Capital cerca di usare il capitale aggiuntivo per espandersi in startup quantistiche e "deep tech".

La società americana di venture capital internazionale, Runa Capital, ha annunciato un terzo round di finanziamenti di successo. Il Fondo III ha superato il suo obiettivo di 110 milioni di sterline di oltre 17 milioni di sterline per chiudere a circa 127 milioni di sterline (157 milioni di dollari).

La start-up finanziaria è stata fondata da un team di imprenditori seriali per investire in aziende di software in tutto il mondo.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Tra i nuovi investitori nella società vi sono gli attuali e i precedenti fondatori di Brainly, Final, Nginx, Rocketbank ed Ecwid. Runa si occupa principalmente di investimenti in start-up in fase iniziale per quote di valore compreso tra 800.000 sterline (1 milione di dollari) e 8 milioni di sterline (10 milioni di dollari), di solito di serie A.

L’azienda detiene interessi strategici in varie start-up, tra cui software open-source, macchine e intelligenza artificiale, infrastrutture, software B2B come start-up di servizi, nonché aziende che mirano a rivoluzionare i mercati regolamentati convenzionali come la sanità, la finanza e l’istruzione.

Secondo Runa Capital, il capitale raccolto sarà utilizzato per le acquisizioni di start-up quantistiche e “deep tech”. In un decennio della sua esistenza, il venture capitalist ha investito quasi 350 milioni di sterline in più di 13 Paesi, secondo il sito web. Con sede centrale a Palo Alto e gli uffici a Londra, Parigi, Berlino e Mosca, gli investimenti di Runa si estendono su oltre 60 società sostenute da più di 150 fondatori di start-up.

L’azienda è sostenuta da eminenti investitori e imprenditori, tra cui Ilya Zubarev e Serguei Beloussov, fondatori delle start-up della cybersecurity Acronis International GmbH e Parallels Inc. La Acronis International GmbH, di cui Beloussov è l’attuale CEO, è diventata un’azienda unicorno nel settembre dello scorso anno, dopo un ciclo di finanziamenti di successo.

Dmitry Chikhachev, anche lui co-fondatore della società di venture, è un ex dirigente di Ritzio Entertainment Group.

In una dichiarazione, Chikhachev ha affermato: “Siamo in circolazione come VC per 10 anni costruendo un’azienda veramente globale e favorevole ai fondatori, accumulando un’enorme esperienza e una profonda comprensione dei mercati e delle esigenze dei fondatori”.

“Ora, siamo entusiasti di vedere molti dei fondatori delle nostre società che investono in Runa Capital III, insieme a LP tecnologici provenienti da tutte le parti del mondo, che ci hanno sostenuto in tutti i nostri fondi fin dal primo giorno”.

È interessante notare che Runa Capital ha espresso fiducia nel fatto che l’attuale pandemia di Coronavirus potrebbe presentare all’azienda accordi di investimento redditizi, soprattutto nelle prime fasi di sviluppo.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro