Prezzo USD/JPY è più alto in quanto la BoJ convoca una riunione d’emergenza

By: Michael Harris
Michael Harris
Specializzato in economia dal mondo accademico, con una passione per il trading finanziario, Michael Harris ha collaborato regolarmente a… read more.
on Mag 19, 2020
  • Banca del Giappone organizza una riunione straordinaria venerdì per discutere di nuove misure.
  • È probabile che la banca inietterà nuovo capitale in diverse centinaia di PMI.
  • USD/JPY in rialzo nel tentativo di eliminare la resistenza di 107,50 dollari.

USD/JPY è sull’orlo della rottura della curva discendente, poiché la Banca del Giappone (BoJ) ha richiesto un incontro non programmato che probabilmente porterà all’introduzione di nuove misure a sostegno dell’economia sommersa.

Analisi: Nuove misure per fornire fondi

La BoJ ha programmato un incontro straordinario venerdì 22 maggio per discutere una nuova serie di attività volte a fornire nuovi fondi all’economia e alle imprese, riferisce il Nikkei. Dopo l’ultima riunione della banca del 27 aprile, il governatore della BoJ, Kuroda, ha accennato al fatto che la banca non può aspettare fino al 16 giugno, quando è prevista la prossima riunione ordinaria, per introdurre le nuove misure a sostegno dell’economia che è sprofondata in una recessione.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Una delle misure da introdurre è la creazione del nuovo fondo pubblico-privato per sostenere le piccole e medie imprese (PMI) con iniezioni di liquidità. Il fondo stanzierà quasi 500 milioni di dollari a diverse centinaia di PMI, soprattutto nei settori manifatturiero, dei servizi e in altri settori che sono considerati di grande importanza per l’economia giapponese.

Queste nuove misure saranno introdotte come parte del secondo bilancio suppletivo per l’anno fiscale 2020. Il fondo sarà probabilmente creato ad agosto e settembre e inietterà liquidità nelle aziende, quindi non saranno necessari rimborsi. Per queste aziende saranno disponibili ulteriori prestiti da parte di istituti privati.

“Le misure di sostegno comprenderanno l’acquisto di titoli di debito e gli swap debito/patrimonio netto in cui le quote dei prestiti in essere delle società vengono scambiate con il capitale proprio,” si legge nel rapporto Nikkei.

Analisi tecnica: USD/JPY edger più alto

USD/JPY, come previsto, si è mossa leggermente più in alto rispetto ai rapporti che la BoJ ha indetto per una riunione d’emergenza venerdì. L‘iniezione del nuovo capitale nell’economia non è generalmente favorevole alla moneta nazionale, poiché l’offerta di denaro aumenta e ciò porta ad una diminuzione del costo del denaro.

Grafico giornaliero USD/JPY (TradingView)

La coppia sta ora tentando di superare la linea della curva discendente intorno alla tacca dei 107,50 dollari. Una chiusura giornaliera al di sopra di questo livello stabilirà la base per gli acquirenti per spingere ulteriormente l’azione del prezzo più in alto nei prossimi giorni. Guardando al futuro, è probabile che i rialzisti puntino a 107,80 dollari, 108,05 dollari e, soprattutto, 108,50 dollari nei prossimi giorni.

In sintesi

USD/JPY oggi è quotato modestamente più alto su uno yen più debole dopo che la BoJ ha indetto un incontro non programmato per venerdì. La banca probabilmente discuterà e autorizzerà l’introduzione di nuove misure a sostegno dell’attività commerciale.