Il prezzo delle azioni Morgan Sindall aumenta del 12% sulla visibilità migliorata

By: Michael Harris
Michael Harris
Specializzato in economia dal mondo accademico, con una passione per il trading finanziario, Michael Harris ha collaborato regolarmente a… read more.
on Ago 5, 2020
  • Morgan Sindall riferisce il suo utile ante imposte è sceso del 62%, con un calo del 4% delle entrate.
  • Il colosso delle costruzioni ha ripristinato la sua guida per tutto l'anno in mezzo a una migliore visibilità.
  • Le prospettive positive per il resto dell'anno hanno indotto le azioni a salire del 12%.

Le azioni di Morgan Sindall Group PLC (LON: MGNS) sono salite del 12% nonostante il calo delle entrate e dei profitti. La società di costruzioni ha ripristinato la sua guida per l’intero anno, grazie a una migliore visibilità.

Analisi fondamentale: il COVID colpisce duramente la SM

Morgan Sindall ha riferito che il suo utile ante imposte è crollato del 62% a 13,6 milioni di sterline tra le misure di pandemia e blocco. Gli utili per azione sono crollati a 27,4p mentre i ricavi sono saliti del 4% a sud a 1,4 miliardi di sterline per i primi sei mesi conclusosi a giugno. Segna le cifre peggiori del gigante delle costruzioni negli ultimi cinque anni.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

“Questi risultati riflettono l’inevitabile impatto sulla nostra attività della pandemia di COVID-19,” ha dichiarato John Morgan, CEO dell’azienda.

Di conseguenza, l’azienda ha ripristinato la sua guida per l’intero anno in quanto prevede un profitto tra 50 e 60 milioni di sterline. Questo è un calo tra il 30% e il 40% rispetto agli 88,6 milioni di sterline dell’anno scorso. Quindi, Morgan Sindall non pagherà un acconto sul dividendo.

“L’azienda deve adattarsi continuamente in questo ambiente in evoluzione e sono estremamente grato a tutti i nostri dipendenti per la loro professionalità e dedizione mentre ci adeguiamo ai nuovi modi di lavorare in modo sicuro e produttivo,” ha aggiunto Morgan.

La società ha assistito a un forte primo trimestre chiuso a marzo, con ricavi in crescita del 17%. Tuttavia, le misure di blocco hanno portato alla chiusura del 31% dei suoi cantieri e hanno fatto scendere il reddito del secondo trimestre del 23%.

Tuttavia, Morgan Sindall rimane impegnato nella sua strategia a lungo termine.

“La nostra strategia comprovata rimane la stessa, basata sulla crescita organica e sul miglioramento operativo.”

Dei 1900 dipendenti in aspettativa, nel frattempo circa 1700 sono tornati al lavoro. Anche le riserve di cassa nette sono migliorate, salendo a 146 milioni di sterline.

Analisi tecnica: rally delle azioni nonostante i profitti in calo

Il prezzo delle azioni Morgan Sindall ha registrato un rialzo del 12% su ciò che appare, risultati migliori del previsto. Inoltre, la società ha ripristinato la guida per l’intero anno per iniettare un certo grado di ottimismo nelle prospettive future.

Grafico giornaliero del prezzo dell’azione Morgan Sindall (TradingView)

Le azioni sono quotate sopra i 1150p appena due giorni dopo essere scese sotto i 1000p per la prima volta dal 2017. I rialzisti stanno spingendo per testare il supporto diagonale sopra i 1200p. Il 200-WMA, che ora funge da resistenza, arriva a 1248p.

In sintesi

Il prezzo delle azioni Morgan Sindall è quotato in rialzo quasi del 12%, nonostante un calo del 62% nei profitti del primo semestre. La società di costruzioni ha ripristinato la sua guida per l’intero anno grazie a una migliore visibilità, aumentando le sue quote.