Prezzi dell’oro ancora in perdita per gli stimoli e le notizie positive sui vaccini

By: Michael Harris
Michael Harris
Specializzato in economia dal mondo accademico, con una passione per il trading finanziario, Michael Harris ha collaborato regolarmente a Invezz. La… read more.
on Nov 21, 2020
  • L'oro è in rialzo del 23% da inizio anno, perché usato come copertura contro l'inflazione e la pandemia.
  • Gli analisti ritengono che i prezzi dell'oro potrebbero chiudere l'anno intorno a 1.900$.
  • Una rottura al di sotto della linea di tendenza aprirà la porta a un pullback maggiore ad almeno 1.820$.

I prezzi dell’oro si stanno dirigendo verso un secondo calo settimanale consecutivo sulla scia delle notizie incoraggianti sugli sviluppi del vaccino contro il coronavirus e delle notizie sulla decisione del Tesoro degli Stati Uniti di lasciar decorrere le scadenze dei programmi di prestito di emergenza.

Analisi fondamentale: il rischio migliora spingendo al ribasso i prezzi dell’oro

Il segretario al Tesoro degli Stati Uniti Steven Mnuchin ha inviato una lettera al presidente della Federal Reserve statunitense Jerome Powell, dicendo che i 455 miliardi di dollari stanziati al Tesoro come parte del CARES Act dovrebbero tornare disponibili per il Congresso ed essere oggetto di una riallocazione.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

“Se la Fed dovesse iniziare a ridurre il suo programma di assistenza, potrebbe essere vento contrario per l’oro… La questione di svalutazione monetaria che ha sostenuto l’oro potrebbe indebolirsi”, ha spiegato Lachlan Shaw, al timone della commodity research presso la National Australia Bank.

L’oro ha guadagnato il 23% dall’inizio dell’anno, grazie al suo fungere come copertura contro l’inflazione, l’epidemia di Covid-19 e la svalutazione della valuta, e come risultato di uno stimolo senza precedenti portato dalle banche centrali per alleviare la pressione del coronavirus pandemia.

“Sarà un’enorme corsa accidentata (per l’oro) in attesa di stimoli”, ha affermato Stephen Innes, capo stratega della società di servizi finanziari Axi.

“Ora mira al livello di 1.900$ entro fine anno”, ha aggiunto.

Nel frattempo, i dati degli sviluppi sul coronavirus di AstraZeneca e dell’Università di Oxford hanno mostrato che c’è una robusta risposta immunitaria tra le persone di età avanzata, attenuando alcune preoccupazioni indotte dal coronavirus.

Analisi tecnica: supporto al test

L’oro spot è scivolato a 1.852,86$/oz, prima di riprendersi e arrivare intorno a 1.872$. I prezzi sono in rialzo di circa lo 0,4% dopo le notizie di Mnuchin. L’azione dei prezzi è ora intrappolata tra due medie mobili chiave sul grafico giornaliero mentre i trader di oro aspettano notizie fresche sui colloqui di stimolo.

Grafico giornaliero dell’oro (TradingView)

Come si può vedere sul grafico giornaliero, una rottura al di sotto della linea di tendenza (la linea viola) aprirà la porta a un ritiro maggiore ad almeno 1.820$, mentre la 200-DMA arriva a 1.796$ per fornire un supporto aggiuntivo.

In sintesi

L’oro era in rotta verso un secondo calo settimanale consecutivo, a seguito delle notizie positive sugli sviluppi del vaccino contro il coronavirus e della decisione del Tesoro degli Stati Uniti di terminare i programmi di prestito alla fine dell’anno.