I prezzi del greggio raggiungono i massimi di 8 mesi grazie al miglioramento del sentiment di rischio

I prezzi del greggio raggiungono i massimi di 8 mesi grazie al miglioramento del sentiment di rischio
Scritto da:
Michael Harris
Novembre 27, 2020
  • I prezzi del greggio sono aumentati a novembre grazie alle notizie positive sui vaccini.
  • Gli investitori petroliferi stanno aspettando il prossimo incontro OPEC +, previsto per la prossima settimana.
  • Il prossimo obiettivo per gli acquirenti di petrolio è un livello a $50.

I prezzi del greggio sono scambiati ai livelli più alti da marzo grazie alle notizie positive relative al vaccino contro il COVID-19 e alla diminuzione delle preoccupazioni sulla debolezza della domanda il prossimo anno.

Analisi fondamentale: miglioramento del sentimento di rischio

I prezzi del pgreggio hanno guadagnato grazie agli annunci di tre principali produttori di farmaci, tra cui Pfizer-BioNTech, Moderna e Oxford, che i rollout del vaccino contro il Coronavirus potrebbero iniziare a dicembre.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

“Nonostante una serie di fondamentali solidi che stanno radunando i mercati, in particolare lo sviluppo di vaccini a sostegno del petrolio, permangono preoccupazioni ribassiste,” ha affermato Avtar Sandu, senior commodities manager di Phillip Futures.

Sandu ha citato vari fattori di rischio per gli acquirenti, tra cui la reintroduzione di misure di blocco durante la seconda ondata, l’aumento del numero di piattaforme utilizzate negli Stati Uniti e la produzione elevata in Libia.

Le scorte di petrolio in America sono diminuite di 754.000 barili una settimana fa, a differenza delle previsioni dei sondaggi Reuters che prevedevano un aumento di 120.000 barili. Inoltre, le scorte a Cushing, Oklahoma, il punto di consegna del WTI, sono crollate di 1,7 milioni di barili.

Gli investitori petroliferi stanno aspettando il prossimo incontro OPEC +, previsto per la prossima settimana. L’OPEC +, composta dagli Stati membri dell’OPEC e dalla Russia, ha deciso di tenere colloqui informali domani prima dell’incontro ufficiale della prossima settimana.

Gli investitori si aspettano che l’OPEC offra supporto o almeno mantenga l’equilibrio attuale. Reuters ha riferito ieri che l’OPEC + probabilmente ritarderà il previsto aumento della produzione di petrolio per il prossimo anno per sostenere il mercato a causa del crescente numero di infezioni da Covid-19.

“Questo aumento dei prezzi riguarda il sentiment, ma dobbiamo estenderlo per avere solidi fondamentali di mercato a sostegno dei prezzi. Finora, la scelta migliore è l’estensione di tre mesi,” ha detto una fonte a Reuters.

Analisi tecnica: avviene una pausa tanto attesa

I prezzi del greggio sono finalmente riusciti a superare la linea di resistenza che si trova appena sotto l’handle di 44 dollari mentre gli acquirenti tentano di spingere i prezzi più in alto nella speranza di una ripresa nel mercato del petrolio.

Grafico giornaliero del greggio (TradingView)

Il prossimo obiettivo per i trader di petrolio è di 50 dollari seguito da una linea di tendenza ascendente che ora viene scambiata intorno al segno di 54 dollari. Qualsiasi pullback a 43,50/44,00 dollari sarà probabilmente percepito come un’opportunità per ottenere un vantaggio.

In sintesi

I prezzi del greggio vengono scambiati ai massimi da più mesi vicino all’handle di 45 dollari prima della riunione OPEC + della prossima settimana.