AUD/USD pronto a un breakout rialzista dopo i forti dati australiani

Scritto da: Crispus Nyaga
Dicembre 3, 2020
  • La coppia AUD/USD è prossima a un breakout rialzista dopo i forti dati economici di Australia e Cina.
  • In un rapporto, i dati di Caixin hanno mostrato che il PMI servizi della Cina è salito a 57,8 a novembre.
  • In Australia, esportazioni e importazioni sono aumentate portando a un surplus commerciale di $7,4 miliardi.

Il tasso di cambio AUD/USD è vicino a un importante breakout rialzista dopo i forti dati economici di Australia e Cina. La coppia è quotata a 0,7414, il massimo dal 1 settembre.

AUD/USD
Il rally AUD/USD acquista slancio

Il surplus commerciale dell’Australia aumenta

L’economia australiana sta andando a gonfie vele, come dimostrano gli ultimi dati commerciali. In un rapporto di oggi, il Bureau of Statistics dell’Australia (ABS) ha affermato che le esportazioni del Paese sono aumentate del 5% in ottobre a oltre A$35,72 miliardi.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Nello stesso periodo, le importazioni del Paese sono aumentate dell’1% a oltre A$28,26 miliardi. Di conseguenza, il surplus commerciale complessivo è aumentato da A$5,6 miliardi a oltre A$7,45 miliardi.

Gli affari del Paese hanno ricevuto una spinta dalla Cina, la cui domanda di materie prime è aumentata in modo significativo di recente. Questa domanda è stata accompagnata da prezzi elevati, con i principali beni di esportazione dell’Australia come il carbone e il minerale di ferro che continuano a fare bene.

Questi numeri sono arrivati il giorno dopo che l’ufficio di presidenza ha pubblicato i dati nazionali del PIL del Q3. L’economia si è ripresa del 3,3% nel terzo trimestre, trainata dalla maggiore spesa delle famiglie. Inoltre, all’inizio di questa settimana, la Reserve Bank of Australia (RBA) si è impegnata a continuare a sostenere l’economia.

Un consiglio: cerchi un'app per investire oculatamente? Fai trading in tutta sicurezza iscrivendoti alla nostra preferita, eToro: visita e crea un account

Il PMI servizi cinesi si è ripreso

Il tasso di cambio AUD/USD è in aumento anche poiché gli investitori nel forex stanno reagendo ai dati generali sui servizi cinesi. In un rapporto di Caixin, il PMI servizi è salito a 57,8 a novembre rispetto a 56,8 del mese precedente.

Questo aumento è dovuto alla forte domanda di servizi del Paese che ha portato a una crescita record dell’occupazione. I prezzi input sono aumentati a causa della domanda relativamente ferma di prodotti. Ancora più importante, le aziende sono rimaste molto fiduciose sulle prospettive future.

Questi numeri sono arrivati due giorni dopo che la società ha rilasciato un forte PMI manifatturiero. I numeri hanno mostrato che il PMI è rimasto al di sopra di 50 per il settimo mese consecutivo. In un altro rapporto della HSBC di ieri, le aziende cinesi prevedono di tornare ai livelli pre-pandemia entro il 2022, più velocemente della media globale.

La Cina e l’Australia sono generalmente molto legate a causa del volume degli scambi commerciali tra i due paesi. Difatti, la Cina è il più grande acquirente di beni e servizi australiani.

Outlook tecnico AUD/USD

AUD/USD
Grafico tecnico AUD/USD

Passando al grafico giornaliero, vediamo che la coppia AUD/USD ha registrato un forte trend rialzista. Al livello attuale di 0,7414, la coppia è al livello più alto da settembre. La tendenza è supportata dalle medie mobili di breve e lungo termine. Pertanto, sospetto che lo slancio verso l’alto continuerà se riuscirà a superare questa resistenza. Puoi creare un account con i principali broker forex per prendere parte a questo rally.