Il prezzo delle azioni BMW verifica il supporto settimanale

Scritto da: Michael Harris
Dicembre 29, 2020
  • BMW annuncia l'intenzione di aumentare la produzione di veicoli elettrici entro il 2023.
  • La casa automobilistica ha affermato che l'8% dei veicoli che ha prodotto quest'anno erano alimentati a elettricità
  • Il mese scorso, il prezzo delle azioni BMW è salito del 25%.

Le azioni della Bayerische Motoren Werke AG (ETR: BMW), una delle principali case automobilistiche tedesche, sono scambiate leggermente in rosso questa settimana mentre l’azione dei prezzi si consolida dopo aver registrato forti guadagni a novembre.

Analisi fondamentale: impegno ad aumentare la produzione di veicoli elettrici al 20% entro il 2023

La BMW ha dichiarato domenica che prevede di aumentare in modo significativo la sua produzione di veicoli elettrici entro il 2023.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

“Stiamo aumentando in modo significativo il numero di veicoli elettrici. Tra il 2021 e il 2023, costruiremo un quarto di milione di auto elettriche in più rispetto a quanto inizialmente previsto,” ha affermato Oliver Zipse, amministratore delegato di BMW.

La casa automobilistica ha detto che l’8% dei veicoli che ha prodotto quest’anno erano elettrici. Entro il 2023, questa cifra dovrebbe salire a circa il 20%, ha detto BMW.

Secondo quanto riferito, BMW UK sta utilizzando la tecnologia di rilevamento dei veicoli per creare annunci di garanzia personalizzati nel tentativo di far pensare ai suoi attuali proprietari di passare a un modello più recente.

“A partire da oggi, ogni settimana dovrebbero essere messe in funzione 15mila punti di ricarica privati e circa 1300 pubblici. Purtroppo, siamo molto lontani da quello,” ha detto Zipse.

La scorsa settimana, la casa automobilistica tedesca ha vinto il Trendence Young Professionals Barometer per il nono anno consecutivo e un secondo posto nel Trendence Graduate Barometer 2020.

Il mese scorso, la BMW ha registrato un aumento del 10% del profitto del terzo trimestre, salendo a 2,21 miliardi di sterline. La casa automobilistica ha affermato che la crescita dell’8,6% delle vendite di auto di lusso su base annua è stata il principale contributore dietro i suoi robusti risultati di profitto.

Un consiglio: cerchi un'app per investire oculatamente? Fai trading in tutta sicurezza iscrivendoti alla nostra preferita, eToro: visita e crea un account

Analisi tecnica: una fase di consolidamento

Lunedì il prezzo delle azioni BMW ha aperto quasi il 2% in più, ma ha perso quasi tutti questi guadagni entro la fine della sessione. Il titolo della casa automobilistica si trova quasi allo stesso livello in cui veniva scambiato all’inizio del 2020.

Grafico mensile delle azioni BMW (TradingView)

Le azioni sono ora scambiate a 73,18 EUR, o -0,42% nel corso della giornata. Il mese scorso, il prezzo delle azioni BMW è esploso di quasi il 25% registrando uno dei mesi più forti negli ultimi tempi. Un obiettivo importante per gli acquirenti che guardano più in alto si trova a 78,74 EUR, dove si trova il 100-MMA.

In sintesi

La BMW ha annunciato il suo piano per aumentare la produzione di veicoli elettrici a circa il 20% entro il 2023. Nel frattempo, l’azione sui prezzi si sta consolidando dopo aver realizzato guadagni impressionanti a novembre.