Countrywide accetta la proposta di acquisto da Connells

By: Wajeeh Khan
Wajeeh Khan
Wajeeh è un seguace attivo degli affari mondiali, della tecnologia, un avido lettore e ama giocare a ping pong… read more.
on Dic 31, 2020
  • Countrywide accetta la proposta di acquisto addolcito da Connells.
  • I 395 penny di Connells per azione offrono valori Countryside a £223,1 milioni.
  • Alchemy aveva precedentemente proposto 250 penny per azione a Countrywide.

Giovedì, Countrywide plc (LON: CWD) ha accettato la proposta di acquisto da Connells Ltd. Era la seconda volta che la società di servizi immobiliari rilanciava la sua offerta di acquisto. Tra gli altri importanti offerenti che cercavano di acquistare Countrywide vi era anche la società di private equity Alchemy.

Countryside ha aperto in rialzo del 12% giovedì. Compresa l’azione dei prezzi, il titolo viene scambiato a 389 penny per azione dopo essere risalito dal minimo di 39 penny per azione della prima settimana di aprile, quando l’impatto della crisi di COVID-19 era al suo apice.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

La società britannica aveva iniziato l’anno a 293 penny per azione. Se vuoi investire nel mercato azionario online, avrai bisogno di un agente di cambio affidabile: ecco un confronto tra i migliori per semplificarti la selezione.

L’offerta di acquisizione di Connells vale a livello nazionale a £223,1 milioni

Inizialmente, Connells aveva offerto 250 penny per azione a Countrywide. La sua recente proposta interamente in contanti che si traduce in 395 penny per azione valuta il più grande gruppo immobiliare del Regno Unito a 223,1 milioni di sterline e rappresenta un premio del 14% sul prezzo al quale Countrywide ha chiuso la sessione regolare mercoledì.

Connells aveva prima addolcito la sua proposta a 325 penny per azione all’inizio di dicembre. Il presidente non esecutivo facente funzione di Countrywide, David Watson, ha commentato la notizia giovedì e ha dichiarato:

“Siamo stati incoraggiati dal loro riconoscimento (di Connells) della necessità di mettere in atto una struttura del capitale sostenibile e dalla volontà di sostenere l’azienda, che è un grande business che è stato vincolato da un debito eccessivo”.

Alchemy aveva proposto 250 penny per azione a Countrywide

In confronto, Alchemy aveva proposto 250 penny per azione a Countrywide con un piano di ricapitalizzazione aggiunto del valore di 70 milioni di dollari. La società di private equity si è astenuta dal commentare la notizia giovedì.

Countrywide ha rifiutato l’offerta iniziale di Connells a novembre. A seguito di una ristrutturazione mal riuscita nel 2015, la sua performance finanziaria è rimasta sotto pressione, ulteriormente aggravata dalla pandemia di Coronavirus che ha devastato il mercato immobiliare del Regno Unito all’inizio di quest’anno. Nel 2018, la società con sede a Londra ha anche fatto ricorso a un’emissione di azioni fortemente scontata per sostenere le proprie finanze.

Lo scorso anno Countrywide ha registrato un andamento piuttosto negativo nel mercato azionario, con un calo annuo di circa il 25%. Al momento, il gruppo immobiliare britannico ha una capitalizzazione di mercato di 197,41 milioni di sterline.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro