Chainlink è da acquistare? LINK supera il suo massimo storico di $20

Scritto da: Ilija Rankovic
Gennaio 16, 2021
  • I rialzisti di LINK/USD spingono al rialzo e toccano un nuovo massimo storico a $21,4.
  • La crescita di Chainlink si basa principalmente su ottimi fondamentali.
  • Se la criptovaluta non supera i $20, i trader dovrebbero aspettarsi un ritiro a breve termine.

Il prezzo di Chainlink (LINK) ha difeso il suo livello di supporto cruciale di $17,5, che ha spinto una corsa rialzista a superare il suo massimo storico di $20.

Analisi fondamentale: balene di Chainlink in aumento

Chainlink è una rete Oracle decentralizzata che mira a connettere la tecnologia degli smart contract con i dati del mondo reale. Il progetto è stato sviluppato da Sergey Nazarov, con l’altro co-fondatore, Steve Ellis. Chainlink ha lanciato la sua ICO nel settembre 2017 e ha raccolto $32 milioni. LINK è la criptovaluta nativa della rete Oracle decentralizzata Chainlink e il suo utilizzo principale è quello di pagare gli operatori di nodi.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

La stragrande maggioranza degli analisti considera Chainlink come una criptovaluta con ottimi fondamentali, soprattutto con il progetto che ottiene più riconoscimento da entrambe le istituzioni e dal settore retail col passare del tempo. Quando si tratta dei detentori di criptovaluta LINK, una metrica mostra che il numero di balene è aumentato negli ultimi due mesi. Inoltre, la recente partnership con Paxos per quanto riguarda gli oracoli decentralizzati ha contribuito al rialzo generale della criptovaluta.

LINK è riuscito a guadagnare il 18,92% su base settimanale. Rispetto ad altre criptovalute, BTC ha registrato una perdita del 4,61%, mentre ETH è riuscita a perdere il 6,36% nello stesso periodo.

Al momento, LINK è scambiato per $19,51, che rappresenta un aumento del prezzo del 68,20% rispetto al valore del mese precedente. Chainlink è il più grande progetto DeFi e la nona più grande criptovaluta per capitalizzazione di mercato in generale, con un valore totale di $8 miliardi.

Analisi tecnica LINK/USD: LINK ha superato le resistenze dopo aver rotto $17,5

Chainlink (LINK) è riuscita a fermare la sua discesa al minimo di $8,72 il 23 dicembre e ad aumentare lentamente il suo prezzo. Con il passare del tempo, sono entrati in gioco vari indicatori rialzisti fondamentali, che hanno spinto i rialzisti ad acquistare sempre più LINK. Mentre Chainlink è intrinsecamente correlata ai movimenti di Bitcoin (proprio come ogni altra criptovaluta), LINK sembra seguire la direzione del prezzo di BTC, mentre l’intensità della mossa aumenta quando BTC sale e scande quando lo fa BTC.

LINK deve affrontare una forte resistenza al precedente massimo storico di $20 e sembra che la criptovaluta non sarà in grado di romperlo con sicurezza. D’altra parte, il suo lato negativo è protetto dal livello di $18,5 e dalla zona di supporto tra $17 e $17,5.

Grafico giornaliero LINK/USD

L’RSI di LINK nel time frame giornaliero è stato vicino al territorio di ipercomprato per un po’, ma se ne è allontanato quando BTC si è ritirato. Il suo RSI sta attualmente risalendo verso il territorio di ipercomprato, con un valore di 66,73.

Grafico LINK/USD a 1 ora

Il lasso di tempo orario di LINK ci mostra come la criptovaluta sia riuscita a progredire lentamente negli ultimi giorni su un volume abbastanza medio. Tuttavia, dopo aver conquistato la principale zona di resistenza compresa tra $17 e $17,5, ha iniziato a salire quasi senza alcuna spinta in senso opposto. Ciò ha consentito a Chainlink di ottenere guadagni a doppia cifra nelle ultime 24 ore e persino di raggiungere un nuovo massimo storico di $21,4. Mentre molte persone stanno acquistando Chainlink al momento semplicemente a causa delle sue prospettive fondamentali, la panoramica tecnica richiede un leggero calo a breve termine.