Netflix aggiunge 8,5 milioni di nuovi abbonati netti nel Q4 fiscale

Scritto da: Wajeeh Khan
Gennaio 20, 2021
  • Netflix Inc. aggiunge 8,5 milioni di nuovi abbonati netti nel Q4 fiscale.
  • Il servizio di streaming riporta £4,87 miliardi di entrate e 87 pence di EPS.
  • L'azienda con sede a Los Gatos ha guadagnato circa il 65% nel mercato azionario lo scorso anno.

Netflix Inc. (NASDAQ: NFLX) ha riferito nella giornata di ieri che 8,5 milioni di nuovi abbonati si sono iscritti al suo servizio di streaming nel quarto trimestre fiscale, portando il totale a oltre 200 milioni per la prima volta nella storia. Secondo la società con sede a Los Gatos, le nuove iscrizioni da Stati Uniti e Canada nel Q4 hanno continuato ad arrivare nonostante l’aumento dei prezzi.

Ieri, le azioni Netflix sono aumentate di quasi il 13% nel trading after-hours. Compresa l’azione dei prezzi, il titolo è ora quotato a £414,36 per azione. In confronto, a marzo 2020 era sceso fino a £219,26 per azione.

Risultati finanziari di Netflix nel Q4 vs. stime degli analisti

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Netflix ha riportato £397,67 milioni di utili netti nel quarto trimestre che si traducono in 87 pence per azione rispetto alla cifra di un anno fa di 95 pence per azione. L’azienda di produzione ha registrato £4,87 miliardi di fatturato nel quarto trimestre. Nello stesso trimestre dello scorso anno, le sue entrate sono state limitate a una cifra inferiore, pari a £4,01 miliardi.

Secondo FactSet, gli esperti avevano previsto che la società avrebbe registrato entrate per £4,84 miliardi nell’ultimo trimestre. La loro stima per l’utile per azione era di £1,0. Nel trimestre precedente (Q3), Netflix aveva aggiunto 2,2 milioni di nuovi abbonati netti, come da rapporto pubblicato a ottobre.

Un consiglio: cerchi un'app per investire oculatamente? Fai trading in tutta sicurezza iscrivendoti alla nostra preferita, eToro: visita e crea un account

I commenti dei dirigenti di Netflix in una lettera agli azionisti

In una lettera agli azionisti, i dirigenti di Netflix hanno anche affermato martedì che la società è vicina al traguardo del free cash flow sostenibile.

“Riteniamo di essere molto vicini ad essere positivi per un free cash flow sostenibile. Per l’intero anno 2021, attualmente prevediamo che il free cash flow sarà intorno al pareggio rispetto alla nostra precedente aspettativa di -£730 milioni per il pareggio. In combinazione con il nostro saldo di cassa di £6,02 miliardi e la nostra linea di credito non utilizzata da £550,28 milioni, riteniamo di non avere più la necessità di raccogliere finanziamenti esterni per le nostre operazioni quotidiane”.

In un annuncio della scorsa settimana, Netflix ha dichiarato che rilascerà 71 film originali nel 2021 per capitalizzare la pandemia di Coronavirus che ha ancora le sale cinematografiche nel limbo. La crisi del COVID-19 ha finora contagiato più di 24 milioni di persone negli Stati Uniti e causato oltre 400.000 morti.

Netflix si è comportata in gran parte positivamente nel mercato azionario lo scorso anno con un guadagno annuo di circa il 65%. Al momento, ha un valore di £162,65 miliardi e un rapporto prezzo/utili di 81,06.