Quali sono i migliori titoli del settore automobilistico da comprare a febbraio?

By: Stanko Iliev
Stanko Iliev
Stanko si dedica a fornire agli investitori informazioni rilevanti che possono utilizzare per prendere decisioni di investimento. Ama la… read more.
on Feb 1, 2021
  • Ford, General Motors e Toyota rimangono interessanti per gli investitori orientati a lungo termine.
  • I dati sull'occupazione USA saranno uno dei principali eventi per la prossima settimana di trading.
  • I contagi da coronavirus continuano a diminuire a livello globale.

Il mercato azionario statunitense si è indebolito nell’ultima settimana di trading di gennaio. Venerdì, i tre principali indici di Wall Street hanno chiuso bruscamente al ribasso e hanno registrato i loro maggiori cali settimanali da ottobre. La notizia positiva è che i contagi da coronavirus continuano a diminuire a livello globale, ma è anche importante dire che la vaccinazione procede più lentamente del previsto.

Il CEO di Pfizer ha affermato che “c’è un’alta possibilità che future varianti sfuggano ai vaccini”, e anche questo ha influenzato negativamente i mercati finanziari. Una nuova variante del coronavirus scoperta in Sud Africa ha sollevato preoccupazioni perché alcuni vaccini non mostrano la stessa efficacia.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Il vaccino Johnson & Johnson mostra un’efficacia del 66% quattro settimane dopo la vaccinazione, ma il dottor Paul Stoffels ha affermato che il vaccino riesce nel suo compito più importante: prevenire ricoveri e decessi.

“Abbiamo dimostrato che c’era un’efficacia dell’85% contro le malattie gravi e una protezione completa contro il ricovero in ospedale e una protezione completa contro la morte. E questo è in tutte le regioni, incluso il Sud Africa”, ha affermato il dottor Paul Stoffels, direttore scientifico di Johnson & Johnson.

Questo è molto importante per l’industria automobilistica perché questo settore è stato colpito in modo significativo dalla pandemia e molte case automobilistiche hanno visto cali dei ricavi a due cifre. Penso che Ford, General Motors e Toyota stiano affrontando l’attuale crisi covid relativamente bene e queste società rimangono attraenti per gli investitori orientati a lungo termine.

Gli Stati Uniti pubblicheranno venerdì il rapporto sui salari non agricoli, e questo sarà uno dei principali eventi della prossima settimana di trading. Secondo le stime, gli Stati Uniti potrebbero aggiungere 85.000 nuovi posti di lavoro a gennaio, ma se i dati sull’occupazione negli Stati Uniti non dovessero essere positivi, ciò aggiungerebbe ulteriore pressione sul mercato azionario statunitense.

Di seguito, tre titoli dell’industria automobilistica che probabilmente sovraperformeranno il resto del mercato nel breve termine

Ford

Le azioni Ford (NYSE: F) rimangono nel mercato rialzista e il primo segno di inversione di tendenza sarà se il prezzo scende al di sotto del livello di supporto di $8. Questa azienda non è sopravvalutata, mentre l’attività di Ford si è dimostrata stabile nel corso dell’ultimo anno.

Fonte dei dati: tradingview.com

JPMorgan ha aumentato la sua stima di EPS per il 2022 su Ford a $1,35 e, secondo le proiezioni, le entrate potrebbero aumentare nel 2021 a circa $143 miliardi. Se il prezzo supera $11, sarebbe un segnale per comprare azioni Ford e il prossimo obiettivo potrebbe essere di circa $12 o addirittura $13.

General Motors

Le azioni General Motors (NYSE: GM) sono aumentate da $40 a $57 dall’inizio di gennaio e il prezzo attuale è di circa $50. Le azioni di General Motors sono attualmente leggermente sopravvalutate, ma potrebbero superare di nuovo la resistenza di $55.

Fonte dei dati: tradingview.com

Finché il prezzo è al di sopra di questa linea di tendenza e del supporto di $40, questo titolo è nella zona di “acquisto” e non vi è alcuna indicazione di inversione di tendenza. Se il prezzo superasse i $55, sarebbe un segnale per comprare azioni General Motors e il prossimo obiettivo potrebbe essere di circa $60.

Toyota

Toyota ha annunciato che le sue vendite globali annuali di veicoli elettrificati potrebbero raggiungere 5,5 milioni entro il 2025, e anche con la pandemia in corso, l’attività di Toyota sta andando bene. I fondamentali di questa azienda sono eccellenti e, al prezzo attuale delle azioni, la Toyota è ancora sottovalutata rispetto alle altre case automobilistiche.

Fonte dei dati: tradingview.com

Se il prezzo supera i $150, sarebbe un segnale per comprare azioni, ma se il prezzo scende al di sotto di $120, sarebbe un forte segnale di “vendita” e il prossimo obiettivo potrebbe essere intorno ai $100.

In sintesi

Ford, General Motors e Toyota stanno affrontando relativamente bene l’attuale crisi covid e queste società rimangono attraenti per gli investitori orientati a lungo termine. Gli Stati Uniti pubblicheranno venerdì il rapporto sui salari non agricoli, e questo sarà uno dei principali eventi della prossima settimana di trading.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro