Macy’s torna a guadagnare nel Q4

Scritto da: Wajeeh Khan
Febbraio 24, 2021
  • Macy's torna a guadagnare nel quarto trimestre fiscale nonostante le restrizioni COVID-19.
  • Il rivenditore segnala un aumento del 21% nelle vendite digitali del Q4.
  • Martedì, le azioni di Macy sono aumentate di oltre il 3% nel trading pre-mercato.

Macy’s Inc. (NYSE: M) ha pubblicato martedì il suo rapporto sugli utili per il quarto trimestre fiscale che ha battuto le stime di Wall Street. Nel trimestre delle vacanze, la holding americana ha deciso di ridurre drasticamente le scorte e ridurre al minimo la propria dipendenza da forti sconti.

Martedì, le azioni di Macy sono aumentate di oltre il 3% nel trading pre-mercato. Il titolo è ora scambiato a 11,24 sterline per azione dopo aver recuperato da un minimo di 3,16 sterline per azione nella prima settimana di aprile 2020, quando la crisi COVID-19 era al suo apice. Se vuoi investire nel mercato azionario online, avrai bisogno di un agente di cambio affidabile: ecco un confronto tra i migliori per semplificarti la selezione.

I risultati finanziari del Q4 di Macy rispetto alle stime degli analisti

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Secondo Refinitiv, gli esperti avevano previsto che la società avrebbe registrato 4,62 miliardi di sterline di entrate nel quarto trimestre. La loro stima per gli utili per azione era limitata a 8,52 penny. Nella sua relazione, Macy superato entrambe le stime distacco 4,82 sterline miliardi di entrate nel trimestre che si è concluso il 30 gennaio e e nettamente superiore 56,82 penny del risultato per azione.

In notizie separate dagli Stati Uniti, il produttore multinazionale di farmaci, Johnson & Johnson, ha dichiarato martedì di aver stanziato circa 2,84 miliardi di sterline per il verdetto del talco.

Macy’s ha affermato che il suo utile netto nell’ultimo trimestre è stato di 113,63 milioni di sterline contro 241,47 milioni di sterline dell’anno scorso. Nello stesso trimestre dell’anno scorso, il rivenditore statunitense aveva registrato vendite per 5,92 miliardi di sterline.

Su base posseduta più licenza, le vendite di negozi comparabili di Macy nel quarto trimestre hanno registrato un calo su base annua del 17,1%. Gli analisti, d’altra parte, avevano chiesto un calo ancora più ampio del 21,3% anno su anno nelle vendite dello stesso negozio nel quarto trimestre.

Macy’s riporta un aumento del 21% nelle vendite digitali del Q4

Secondo il rivenditore, le sue vendite digitali nell’ultimo trimestre sono aumentate del 21%. Secondo il CEO Jeff Gennette, la performance da falco di Macy nel quarto trimestre è stata principalmente attribuita a una maggiore domanda di prodotti per la casa, gioielli, prodotti di bellezza e guardati negli ultimi mesi.

In confronto, Macy’s aveva notato un calo del 20% nelle vendite del terzo trimestre, come da rapporto pubblicato a novembre.

Lo scorso anno Macy’s ha avuto un andamento in gran parte pessimista nel mercato azionario, con un calo annuo di circa il 35%. Al momento, la holding americana ha una capitalizzazione di mercato di 3,37 miliardi di sterline.