Prezzi del greggio: la ripresa è all’orizzonte?

By: Faith Maina
Faith Maina
Faith si sforza di scomporre gli sviluppi complessi in modo che gli investitori possano prendere decisioni più consapevoli. Quando… read more.
on Mar 22, 2021
  • I futures WTI e Brent sono in ripresa a $61,75 e $64,50 dopo il crollo della scorsa settimana.
  • I prezzi del petrolio stanno trovando sostegno all'ottimismo dalla distribuzione del pacchetto di stimolo e delle vaccinazioni.
  • I dubbi sulla ripresa della domanda di petrolio derivano dall'aumento dei casi di COVID-19 e dalle forniture di vaccini.

Nella sessione di lunedì, i futures WTI e Brent erano rispettivamente a 61,75 dollari e 64,50 dollari. I prezzi del petrolio stanno trovando sostegno dall’ottimismo in corso dalla distribuzione di vaccini e dal pacchetto di stimoli. Tuttavia, l’aumento dei casi di COVID-19 e le sfide della vaccinazione stanno offrendo resistenza ai prezzi del petrolio.

Prezzi del greggio

Prezzi del greggio in ripresa

I prezzi del greggio sono in ripresa dopo un significativo crollo di giovedì della scorsa settimana. I futures WTI erano scesi da circa 64,79 dollari a un minimo di 58,21 dollari.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

In particolare, il calo è stato un ritiro correttivo dovuto a un aumento troppo rapido dei prezzi del petrolio. Coloro che sono interessati al trading di petrolio hanno visto il 2021 come l’anno della ripresa economica e del successivo aumento della domanda mondiale di petrolio. L’ottimismo ha visto il WTI salire da 47 dollari all’inizio dell’anno a 68 dollari all’inizio di marzo. Nello stesso periodo, i future sul Brent sono passati da circa 50,50 dollari a 71,43 dollari. Da questo punto di vista, era in ritardo un ritiro correttivo.

Nella sessione di lunedì, i futures WTI sono aumentati dello 0,53% a 61,75 dollari. I prezzi del greggio trovano sostegno dall’ottimismo alimentato dalla distribuzione del pacchetto di stimoli del presidente Biden. Inoltre, la maggior parte delle amministrazioni degli stati degli Stati Uniti sta allentando le restrizioni relative al coronavirus. Ciò si è aggiunto al sentimento positivo sull’aumento della domanda di petrolio. I progressi nella vaccinazione hanno ulteriormente alimentato l’ottimismo tra gli investitori.

Tuttavia, i prezzi del petrolio greggio rimangono sotto pressione a causa delle sfide legate al Coronavirus. Per cominciare, i casi di COVID-19 sono in aumento in numerosi stati degli Stati Uniti. A partire da venerdì, la media di 7 giorni di infezioni aggiuntive era di 54.666. La figura rappresenta un plateau dopo diverse settimane di una tendenza al ribasso.

Lotte simili hanno portato i future sul Brent a consolidarsi intorno ai 64,50 dollari. Per cominciare, diversi paesi in Europa hanno imposto severe restrizioni. Ciò avviene quando la regione sperimenta la terza ondata della malattia.

Francia, Ucraina e Polonia sono tra le nazioni europee che hanno dovuto intensificare le misure di blocco. Anche la Germania, la più grande economia del continente, potrebbe seguire un percorso simile mentre lotta con l’aumento dei casi di COVID-19. La lite tra l’UE e il Regno Unito sulle forniture di vaccini ha aggiunto i dubbi sulla ripresa della domanda mondiale di petrolio. Lo scenario ha rallentato l’impennata dei prezzi del greggio.

Prospettive tecniche del petrolio greggio WTI

Il WTI, il benchmark per il petrolio statunitense, è attualmente scambiato al di sotto delle medie mobili esponenziali a 20 e 50 giorni. Inoltre, è al di sotto delle bande superiore e centrale delle bande di Bollinger, ma al di sopra della banda inferiore. Tuttavia, sulla base dei fondamentali, è probabile che il suo attuale modello di ripresa continui. In tal caso, i rialzisti punteranno al segno psicologico di 64 dollari prima di testare il livello superiore di 65 dollari.

Prezzi del greggio
Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro