Credit Suisse incassa £3,41 miliardi dallo scandalo Archegos

Scritto da: Wajeeh Khan
Aprile 7, 2021
  • Credit Suisse incassa £3,41 miliardi dallo scandalo Archegos.
  • La banca d'investimento prevede ora una perdita di £697 milioni nel Q1.
  • Credit Suisse Group rinuncia ai bonus dei membri del consiglio di amministrazione.

In un annuncio di martedì, Credit Suisse Group AG (ETR: CSX) ha dichiarato che subirà un successo del valore di 3,41 miliardi di sterline attribuito ai rapporti con il fondo di investimento di New York, Archegos Capital Management.

Credit Suisse ha aperto martedì a £8,04 per azione e ha chiuso la sessione regolare a £7,84 per azione dopo aver toccato un minimo infragiornaliero di £7,72 per azione. In confronto, il titolo aveva iniziato l’anno a £8,83 per azione. Se vuoi investire nel mercato azionario online, avrai bisogno di un agente di cambio affidabile: ecco un elenco dei migliori per semplificarti la selezione.

Credit Suisse prevede una perdita di £697 milioni nel Q1

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Il Credit Suisse prevede ora una perdita di circa 696,85 milioni di sterline per il primo trimestre. La società di servizi finanziari ha inoltre tagliato il suo dividendo di circa il 66% e ha sospeso i suoi piani di riacquisto di azioni. In confronto, lo scorso anno il gestore patrimoniale globale aveva registrato un utile netto annuale di 2,09 miliardi di sterline.

La banca colpita dallo scandalo ha fatto ricorso alla demolizione di azioni per un valore di oltre 1,44 miliardi di sterline per porre fine all’esposizione ad Archegos Capital Management di Bill Hwang. Credit Suisse ha anche dichiarato martedì che Brian Chin (responsabile dell’investment banking) e Lara Warner (Chief Risk and Compliance Officer) si dimetteranno.

L’amministratore delegato Thomas Gottstein ha commentato la notizia martedì e ha dichiarato:

“La significativa perdita nella nostra attività Prime Services relativa al fallimento di un hedge fund con sede negli Stati Uniti è inaccettabile. Si imparerà molto da questa faccenda”.

In notizie separate dall’Europa, ieri la Francia ha aumentato la sua partecipazione di oltre il 100% in Air France-KLM, una mossa che ha portato la holding della compagnia aerea sotto l’ala del governo.

Credit Suisse rinuncia ai bonus dei membri del consiglio di amministrazione

Credit Suisse ha anche scaricato i bonus dei membri del consiglio di amministrazione martedì e ha affermato che Urs Rohner (presidente uscente) rinuncerà alla sua quota di presidenza per l’anno del valore di 1,16 milioni di sterline. L’azienda con sede a Zurigo ha già nominato Antonio Horta-Osario come nuovo presidente. Antonio ha precedentemente lavorato come amministratore delegato presso Lloyds Bank del Regno Unito.

Credit Suisse ha ora dovuto affrontare due grandi scandali dal mese scorso, il primo derivante dal crollo di Greensill Capital all’inizio di marzo 2021. Il consiglio ha già lanciato un’indagine su entrambi gli scandali.

Lo scorso anno Credit Suisse ha registrato un andamento ampiamente negativo in borsa con un calo annuo di poco inferiore al 15%. Al momento, la banca d’investimento ha un valore di 19,18 miliardi di sterline e un rapporto prezzo/utili di 9,58.