Deliveroo afferma che i suoi ordini sono più che raddoppiati nel Q1

Scritto da: Wajeeh Khan
Aprile 15, 2021
  • Deliveroo afferma che i suoi ordini sono più che raddoppiati nel Q1.
  • La società di consegna di cibo ha gestito transazioni per £1,65 miliardi.
  • Gli utenti attivi mensili di Deliveroo sono saliti a 7,1 milioni nel Q1.

Deliveroo Holdings plc (LON: ROO) ha dichiarato giovedì che i suoi ordini sono più che raddoppiati nel primo trimestre poiché la pandemia di Coronavirus ha continuato a limitare le persone nelle loro case, alimentando la domanda di servizi di food delivery. La crisi del COVID-19 ha finora contagiato più di 4,3 milioni di persone nel Regno Unito e causato oltre 127.000 morti.

Deliveroo debuttato sulla Borsa di Londra il 31 marzo ad un prezzo per azione di £2,87. Il titolo ha aperto giovedì a £2,72 per azione ed è attualmente scambiato a £2,65 per azione. All’inizio di questa settimana, lunedì, Deliveroo era scivolato a un minimo da inizio anno di £2,51 per azione. Ecco cosa devi sapere sui diversi tipi di investimenti in azioni.

Deliveroo ha gestito transazioni per £1,65 miliardi nel Q1

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Deliveroo ha ricevuto 71 milioni di ordini nei primi tre mesi, un aumento del 114% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. La società online di food delivery ha gestito transazioni per 1,65 miliardi di sterline nel primo trimestre, con un aumento annualizzato del 130%.

Nonostante la performance positiva nel primo trimestre, Deliveroo ha ammesso che il numero degli ordini probabilmente diminuirà nelle prossime settimane, con la riapertura al pubblico di ristoranti e bar in UK dallo scorso lunedì. Il rapporto della società quotata a Londra giovedì ha segnato i suoi risultati trimestrali di debutto dopo la sua offerta pubblica iniziale (IPO) a marzo che lo ha valutato a circa 7,6 miliardi di sterline.

Will Shu, il CEO, ha commentato l’aggiornamento finanziario giovedì e ha detto:

“Sebbene siamo fiduciosi che la nostra proposta di valore continuerà ad attrarre consumatori, ristoranti, drogherie e motociclisti per tutto il 2021, stiamo adottando un approccio prudente per la nostra guidance dell’intero anno”.

Escludendo i costi relativi all’espansione e agli investimenti IT, Shu prevede un margine di profitto lordo fino all’8% quest’anno. Nel primo trimestre, secondo Deliveroo, i suoi utenti attivi mensili sono balzati a 7,1 milioni rispetto alla cifra di soli 3,7 milioni di un anno fa.

Circa il 50% di tutte le transazioni sono state attribuite a città internazionali

Secondo Deliveroo, la crescita nel Regno Unito e in Irlanda è stata la più rapida nel Q1, ma circa il 50% di tutte le transazioni è stato attribuito a città internazionali, come Hong Kong, Sydney, Berlino e Parigi.

In notizie separate dal Regno Unito, Entain plc ha affermato che la sua attività digitale ha mostrato resilienza nel primo trimestre, ma non è riuscita a compensare completamente un colpo al suo segmento di vendita al dettaglio durante il lockdown causato dall’emergenza sanitaria.

Al momento, Deliveroo Holdings plc ha una capitalizzazione di mercato di 4,85 miliardi di sterline.