Coca-Cola supera le stime di Wall Street nel Q1 fiscale

Scritto da: Wajeeh Khan
Aprile 19, 2021
  • Coca-Cola supera le stime di Wall Street nel Q1 fiscale.
  • L'azienda di bevande valuta la liquidità delle operazioni a £1,15 miliardi.
  • Lunedì le azioni Coca-Cola sono aumentate dell'1% nel trading pre-mercato.

Coca-Cola Co. (NYSE: KO) ha riportato lunedì i suoi risultati finanziari per il primo trimestre fiscale che hanno superato le stime degli analisti per utili e ricavi, nonostante le interruzioni del COVID-19.

Lunedì, le azioni Coca-Cola sono aumentate di circa l’1% nel trading pre-mercato. Compresa l’azione dei prezzi, il titolo è ora scambiato a £38,90 per azione dopo aver recuperato da un minimo da inizio anno di £34,55 per azione nell’ultima settimana di gennaio. In confronto, la società quotata al NYSE aveva iniziato l’anno 2021 a £37,86 per azione.

Risultati finanziari di Coca-Cola del Q1 vs. stime degli analisti

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Coca-Cola ha affermato che il suo utile netto nel primo trimestre è stato di 1,61 miliardi di sterline, il che si traduce in 37,31 pence per azione. Nello stesso trimestre dello scorso anno, il suo utile netto si è attestato a 1,99 miliardi di sterline, o 45,92 pence per azione. Nel trimestre precedente (Q4), l’utile netto di Coca-Cola è stato pari a 1,06 miliardi di sterline.

Su base rettificata, il gigante delle bevande ha guadagnato 39,46 pence per azione nel primo trimestre. Coca-Cola ha generato un fatturato di 6,47 miliardi di sterline nell’ultimo trimestre, rispetto ai 6,17 miliardi di sterline dello scorso anno. Secondo FactSet, gli esperti avevano previsto che la società avrebbe registrato entrate per 6,23 miliardi di sterline nel Q1. La loro stima per gli utili per azione rettificati era limitata alla cifra inferiore di 35,87 pence.

L’amministratore delegato James Quincey ha commentato il rapporto sugli utili lunedì e ha dichiarato:

“Siamo incoraggiati dai miglioramenti nella nostra attività, soprattutto nei mercati in cui la disponibilità di vaccini è in aumento e le economie si stanno aprendo, e rimaniamo fiduciosi nella nostra guida per l’intero anno”.

In notizie separate dagli Stati Uniti, Herman Miller ha dichiarato lunedì che acquisirà l’azienda di mobili e accessori Knoll per 1,29 miliardi di sterline in contanti e azioni.

La guidance di Coca-Cola per l’intero anno finanziario

Per l’intero anno finanziario, Coca-Cola prevede ora una crescita degli utili per azione da poco meno del 10% a poco più del 10%. Anche la stima di FactSet si trova nel mezzo di questo intervallo, al 10%. I ricavi organici su base non GAAP, ha affermato la multinazionale americana, dovrebbero registrare una crescita di poco inferiore al 10% quest’anno.

La società con sede ad Atlanta ha valutato la sua liquidità dalle operazioni nel Q1 a 1,15 miliardi di sterline, contro la cifra di un anno fa di 790 milioni di sterline.

Coca-Cola ha chiuso in media quasi invariata in borsa lo scorso anno. Al momento, la società di bevande ha un valore di 166 miliardi di sterline e un rapporto prezzo/utili di 29,95.