Procter & Gamble ha riportato risultati del Q3 migliori del previsto. Investire a maggio?

Scritto da: Stanko Iliev
Aprile 22, 2021
  • Procter & Gamble ha riportato risultati del Q3 migliori del previsto.
  • Citigroup ha abbassato il suo rating su P&G portandolo a neutrale.
  • $120 rappresenta un forte livello di supporto.

Le azioni Procter & Gamble (NYSE: PG) sono aumentate di oltre il 7% negli ultimi trenta giorni e il prezzo attuale è di circa $137. Procter & Gamble ha riportato risultati del Q3 migliori del previsto questo martedì e, secondo l’analisi tecnica, le azioni di questa società rimangono in zona di acquisto.

Analisi fondamentale: Citigroup ha abbassato il rating su P&G portandolo a neutrale

Procter & Gamble ha riportato questa settimana i risultati del terzo trimestre del 2021: il fatturato totale è aumentato del 5,2% su base annua a $18,11 miliardi, mentre il GAAP EPS del Q3 è stato di $1,26 (stima battuta di $0,07). I ricavi totali sono aumentati al di sopra delle aspettative (+$150 milioni) e la società rimane concentrata sulle strategie che potrebbero fornire una crescita equilibrata a lungo termine.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

“Procter & Gamble ha prodotto un altro trimestre di solidi risultati in termini di ricavi, utili e liquidità in quello che continua a essere un ambiente operativo impegnativo. Rimaniamo concentrati sull’attuazione delle nostre strategie di superiorità, produttività, interruzione costruttiva e miglioramento dell’organizzazione e cultura”, ha affermato David Taylor, presidente, presidente e amministratore delegato.

Procter & Gamble ha dimostrato la sua stabilità durante la pandemia Covid-19 e i risultati degli utili del terzo trimestre hanno mostrato che questa azienda si sta muovendo nella giusta direzione.

Procter & Gamble ha una posizione eccellente nel mercato, ma il prezzo attuale delle azioni non fornisce un punto di ingresso interessante per gli investitori a lungo termine, a mio parere. I cash flow futuri di Procter & Gamble sono già stati prezzati nella valutazione delle sue azioni e, con una capitalizzazione di mercato di $337 miliardi, questa società rimane costosa.

Il valore contabile per azione è inferiore a $20 e al momento ci sono sicuramente migliori opportunità di investimento a lungo termine. È anche importante menzionare che Citigroup ha abbassato il suo rating su P&G portandolo a neutrale questa settimana sulla preoccupazione che i guadagni nei prossimi due trimestri potrebbero essere sotto pressione.

Alla valutazione attuale, gran parte del rialzo è già stato incluso nel prezzo del titolo, e forse non è il momento migliore per investire in azioni Procter & Gamble.

Analisi tecnica: le azioni Procter & Gamble continuano a essere scambiate in un mercato rialzista

Ci sono alcuni rischi apparenti quando si tratta di investire in azioni Procter & Gamble a maggio, ma finché il prezzo è superiore a $120, questo titolo rimane in zona di “acquisto”.

Fonte dei dati: tradingview.com

I livelli di supporto critici sono $130 e $120, mentre invece $140, $150 e $160 rappresentano i livelli di resistenza. Se il prezzo supera la resistenza di $140, sarebbe un segnale per comprare azioni e il prossimo obiettivo potrebbe essere intorno a $145 o anche $150.

D’altra parte, se il prezzo scende al di sotto di $120, sarebbe un segnale di “vendita” fermo e probabilmente un segno di inversione di tendenza.

In sintesi

Procter & Gamble ha riportato risultati del Q3 migliori del previsto questa settimana, ma Citigroup ha abbassato il suo rating su P&G per timori che i guadagni nei prossimi due trimestri potrebbero essere sotto pressione. Con una capitalizzazione di mercato di $337 miliardi, questo titolo è costoso, secondo me. Tuttavia, finché il prezzo è superiore al supporto di $120, non vi è alcun rischio di mercato ribassista.