Il prezzo di Bitcoin (BTC) sta lottando questa settimana; Ethereum (ETH) a nuovi massimi

By: Michael Harris
Michael Harris
Specializzato in economia dal mondo accademico, con una passione per il trading finanziario, Michael Harris ha collaborato regolarmente a… read more.
on Apr 23, 2021
  • Il prezzo di BTC è sceso nelle ultime due settimane a causa di un rapido rialzo negli ultimi mesi.
  • Il CIO di Guggenheim è ottimista sul lungo termine di BTC, ma si aspetta una correzione importante.
  • ETH/BTC è cresciuto di oltre il 18% questa settimana limitando i guadagni in BTC/USD.

Il prezzo di Bitcoin (BTC) è sceso di circa il 3% questa settimana in quanto deve affrontare una leggera pressione di vendita, a seguito di una forte spinta al rialzo nelle ultime settimane.

Il prezzo di BTC potrebbe diminuire del 50% nel breve periodo, afferma il CIO di Guggenheim

Il prezzo di Bitcoin si è corretto al ribasso nelle ultime due settimane poiché gli esperti del settore e gli analisti avvertono di un’eccessiva saturazione nell’interesse all’acquisto. Ad esempio, Scott Minerd, Chief Investment Officer (CIO) globale di Guggenheim, ha affermato di rimanere rialzista su Bitcoin a lungo termine, ma si aspetta che la criptovaluta affronti presto una correzione importante.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

“Dato il rialzo massiccio che abbiamo visto in Bitcoin nel breve periodo, le cose sono molto traballanti e penso ci sarà una correzione importante in BTC”, ha spiegato Minerd alla CNBC.

Aggiunge che un pullback da $20.000 a $30.000 è una possibilità, “che sarebbe un calo del 50%, ma la cosa interessante di Bitcoin è che abbiamo già visto questo tipo di cali prima d’ora”, ha evidenziato Minerd.

Tuttavia, crede che faccia parte della “normale evoluzione in quello che è un mercato rialzista a lungo termine” e che Bitcoin alla fine raggiungerà un prezzo compreso tra $400.000 a $600.000 per unità.

Allo stesso modo, il CEO di Galaxy Digital Mike Novogratz ha avvertito che il mercato delle criptovalute si è mosso troppo velocemente e una correzione potrebbe sopraggiungere presto.

Ethereum rompe la resistenza contro BTC

Una delle possibili ragioni alla base di un’azione dei prezzi leggermente in calo in Bitcoin questa settimana è il fatto che il prezzo ETH continua a guadagnare rispetto alla più grande criptovaluta del mondo. Come si può vedere di seguito, ETH/BTC è aumentato di oltre il 18% questa settimana toccando i livelli più alti visti dallo scorso agosto.

Grafico settimanale ETH/BTC (TradingView)

La coppia si sta facendo strada verso la prossima linea di resistenza a 0,5350. Il movimento al rialzo di questa settimana ha spinto la coppia sopra la 200-WMA a 0,41, un livello che ora fungerà da supporto. Una chiusura settimanale superiore al precedente massimo pluriennale a 0,46 stimolerebbe gli investitori che desiderano comprare Ethereum a breve termine.

In sintesi

Il CIO di Guggenheim Scott Minerd ha detto che le cose sono “molto chiare” riguardo a Bitcoin e che la criptovaluta potrebbe presto affrontare una correzione importante, tuttavia, è rimasto rialzista sul BTC a lungo termine. D’altra parte, il prezzo di Ethereum è esploso contro BTC per toccare un nuovo record nel prezzo ETH/USD.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro