Prezzo dell’oro: livelli da tenere d’occhio causa dichiarazione del FOMC

By: Faith Maina
Faith Maina
Faith si sforza di scomporre gli sviluppi complessi in modo che gli investitori possano prendere decisioni più consapevoli. Quando Faith non… read more.
on Apr 28, 2021
  • Il prezzo dell'oro ha esteso le perdite di ieri scambiando a $1.764,94; in calo dello 0,66%.
  • Gli investitori aspettano il tono della Fed in merito ai tassi d'interesse e la dichiarazione del FOMC.
  • L'aumento dei rendimenti dei Treasury USA a 10 anni è un catalizzatore ribassista per il prezzo dell'oro.

Il prezzo dell’oro è sceso per la seconda sessione consecutiva poiché tutti sono in attesa della decisione sui tassi di interesse della Fed e sulla successiva dichiarazione del FOMC. Inoltre, il mercato sta reagendo all’aumento dei rendimenti del Tesoro USA.

Prezzi dell’oro

Decisione sul tasso di interesse della Fed

La banca centrale statunitense dovrebbe lasciare i tassi di interesse invariati. Tuttavia, gli investitori saranno più attenti al tono della Fed a causa delle preoccupazioni sull’inflazione. Per cominciare, gli investitori guarderanno e vedranno se la dichiarazione del FOMC riconoscerà che il tasso di ripresa dell’economia statunitense è più veloce del previsto. Il Paese ha avuto una serie di forti dati economici, comprese le vendite al dettaglio, il tasso di occupazione e l’inizio di alloggi.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Allo stesso tempo, i prezzi delle materie prime, compresi i prodotti agricoli e il legname, sono ai massimi storici. In quanto tale, la guidance della Federal Reserve sull’inflazione è attesa da coloro che cercano di comprare oro. Il presidente della banca ha affermato che l’inflazione attesa sarà transitoria e non garantirà l’inasprimento della sua politica monetaria. Inoltre, qualsiasi menzione di acquisti di obbligazioni tapering avrà un impatto sul prezzo dell’oro.

Mercoledì, il dollaro USA è salito dello 0,17% a 91,04. Questa è una reazione all’aumento dei rendimenti delle obbligazioni statunitensi a 10 anni, che offrono supporto al biglietto verde. I rendimenti sono attualmente a 1,64, in aumento da 1,55 all’inizio della settimana.

Prospettive tecniche del prezzo dell’oro

Il prezzo dell’oro è in calo per la seconda sessione consecutiva prima della decisione sui tassi di interesse della Fed. Al momento, il metallo prezioso è in ribasso dello 0,66% a 1.764,94 con un RSI di 34. Su un grafico a 4 ore, viene scambiato al di sotto delle medie mobili esponenziali a 25 e 50 giorni.

Con la decisione sui tassi di interesse della Fed e la successiva dichiarazione del FOMC in primo piano, le prospettive sono piuttosto neutre. Un tono dovish sarà un catalizzatore rialzista per il metallo giallo. Potrebbe dare ai rialzisti del mercato abbastanza energia per spingere i prezzi al livello psicologico ed evasivo di $1.800. Tuttavia, potrebbero subire una certa resistenza a $1.795,88 prima di raggiungere l’obiettivo più alto.

Il rovescio della medaglia, se la banca centrale suggerisce di ridurre gli acquisti di obbligazioni o di inasprire la politica monetaria, è probabile che gli orsi abbassino i prezzi a $1.750. Al di sotto di quel punto, il livello successivo a cui prestare attenzione sarà $1.725,20.

Prezzi dell’oro
Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro