EUR/USD: livelli da tenere d’occhio per la decisione sui tassi di interesse della BCE

By: Crispus Nyaga
Crispus Nyaga
Crispus è un trader attivo, dove è seguito e copiato su Capital.com. Vive a Nairobi con sua moglie, suo… read more.
on Giu 9, 2021
  • L'EUR/USD ha formato un canale ascendente e double-top prima della decisione della BCE.
  • La banca dovrebbe lasciare invariati i tassi di interesse.
  • Gli Stati Uniti pubblicheranno i prossimi dati sull'inflazione poco dopo la BCE.

La coppia EUR/USD è rimasta in una modalità di consolidamento in vista dell’imminente decisione della Banca centrale europea (BCE) e dei dati sull’inflazione degli Stati Uniti. Viene scambiata a 1,2187, leggermente al di sotto del massimo della scorsa settimana di 1,2265.

EUR/USD
Azione di prezzo EUR/USD

Anteprima della decisione della BCE

La BCE ha iniziato mercoledì la sua riunione di politica monetaria di due giorni e dovrebbe pubblicare la sua dichiarazione giovedì. Questa decisione arriva in un momento in cui l’economia dell’Eurozona ha iniziato a riprendersi dopo la contrazione nel primo trimestre.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

I dati pubblicati martedì hanno mostrato che il PIL dell’Eurozona si è contratto dell’1,3% su base annua nel Q1 dopo essere sceso dell’1,8% nel mese precedente. Ulteriori dati pubblicati la scorsa settimana hanno rivelato che l’indice dei prezzi al consumo (CPI) dell’Eurozona è salito sopra il 2% per la prima volta in più di tre anni.

Gli analisti si aspettano che la BCE lasci invariati i tassi di interesse in questo incontro, poiché i responsabili delle politiche continuano a valutare la ripresa in corso. Si aspettano inoltre che la banca si impegni a continuare con i suoi acquisti di asset.

Tuttavia, la BCE deve affrontare scelte difficili. Innanzitutto, il suo bilancio totale è salito a oltre $7 trilioni e ci sono problemi di pressioni deflazionistiche di lunga durata come sta accadendo in Paesi come il Giappone e la Svizzera. In aggiunta, nel mercato obbligazionario, la maggior parte dei titoli di stato a due anni delle nazioni del blocco sono ancora in zona negativa, mentre la BCE prevede che l’inflazione scenda all’1,5% entro la fine dell’anno.

C’è quindi un segnale che la BCE concorderà con la Federal Reserve, che si è impegnata a lasciare invariati i tassi di interesse e le politiche di quantitative easing. Questo nonostante i dati mostrino che il mercato del lavoro si sta stringendo mentre l’inflazione è in aumento.

L’EUR/USD reagirà agli ultimi dati sull’inflazione che arriveranno domani a pochi minuti dalla decisione della BCE. Gli analisti si aspettano che i dati mostrino che l’inflazione al consumo principale e principale è salita rispettivamente al 4,3% e al 3,2%.

Analisi tecnica EUR/USD

EUR/USD
Grafico tecnico EUR/USD

Il grafico giornaliero mostra che la coppia EUR/USD ha recentemente formato un pattern double-top a 1.2240. Nell’analisi tecnica, questo modello è solitamente un segno che la coppia finirà al ribasso. La sua neckline è a 1,1700, che è circa il 4% al di sotto del livello attuale.

Nel frattempo, la coppia ha formato un canale ascendente mostrato in blu. Al prezzo attuale, la coppia si trova tra questo canale. Pertanto, la coppia ha tre potenziali risultati in vista e dopo la decisione della BCE e i dati sull’inflazione degli Stati Uniti. Potrebbe rimanere in range, superare la resistenza e testare il massimo da inizio anno a 1,2354 o ritirarsi al di sotto della linea inferiore del supporto.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro