Report: Goldman Sachs ha iniziato a negoziare futures BTC con Galaxy Digital

By: Daniela Kirova
on Giu 18, 2021
  • Galaxy Digital fornirà quotazioni di acquisto e vendita su futures bitcoin da CME Group per Goldman Sachs.
  • Galaxy spera di diventare un tramite per società crypto e società finanziarie.
  • Le banche offriranno ai clienti la creazione di note strutturate in BTC.

Il gigante di Wall Street Goldman Sachs Group Inc (NYSE: GS) ha iniziato a negoziare futures Bitcoin (BTC/USD) con l’aiuto della banca commerciale di criptovalute di Mike Novogratz, Galaxy Digital, secondo quanto riportato dalla CNBC venerdì mattina.

Goldman sfrutta il vantaggio della prima mossa

Goldman è la prima grande banca ad iniziare a consentire il crypto trading attraverso una controparte e arriva solo un mese dopo che la banca ha stabilito il suo nuovo trading desk di criptovalute, secondo CNBC. Le segnalazioni di Goldman che utilizzano Galaxy sono state confermate dal co-presidente di Galxy Damien Vanderwilt. Galaxy fornirà quotazioni di ordini di acquisto e vendita sui futures bitcoin del CME Group.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

La decisione di Goldman fa parte degli sforzi dell’azienda per assistere i grandi clienti istituzionali come gli hedge fund nelle scommesse su Bitcoin e altri asset digitali. Il capo delle risorse digitali di Goldman per la regione Asia-Pacifico, Max Minton, ha commentato alla CNBC:

Il nostro obiettivo è fornire ai nostri clienti i migliori prezzi di esecuzione e l’accesso sicuro alle risorse che desiderano negoziare. Nel 2021, questo include ora le criptovalute e siamo lieti di aver trovato un partner con un’ampia gamma di sedi di liquidità e capacità differenziate di derivati che abbracciano l’ecosistema delle criptovalute.

La tendenza si ripercuote su Wall Street

L’ampiezza e la profondità del mercato delle criptovalute stanno crescendo poiché sempre più banche consentono a clienti come family office, pensioni e hedge fund il trading Bitcoin. La decisione di Goldman Sachs di collaborare con “fornitori di liquidità” come Galaxy segnala come i clienti stiano facendo pressioni sulle grandi banche per l’esposizione a Bitcoin.

In definitiva, questo stabilizzerà il settore delle criptovalute e altre banche offriranno ai clienti la creazione di note strutturate in BTC e lo scambio di valore relativo tra BTC ed Ethereum (ETH/USD), tra gli altri nuovi modi di investire tramite derivati. Vanderwilt ha spiegato alla CNBC:

C’è un’intera dinamica con le principali banche che ho visto più e più volte: la sicurezza nei numeri. Una volta che una banca è là fuori a fare questo, le altre banche avranno paura di perdere l’occasione e si adopereranno a causa della domanda dei loro clienti.

Resta un certo scetticismo

Le banche offriranno ai clienti metodi per investire in Bitcoin utilizzando derivati, comprese le scommesse di arbitraggio sul divario di valore tra bitcoin e futures bitcoin CME, secondo CNBC. Nonostante questo e altri vantaggi percepiti, lo scetticismo in Goldman rimane. Sharmin Mossavar-Rahmani, Chief Investment Officer di Goldman per il suo Investment Strategy Group, ha definito la criptovaluta “una bolla” non adatta a scopi di investimento.

Ma questo potrebbe non avere importanza poiché Goldman e altre banche esistono per soddisfare i desideri e le esigenze dei loro clienti. Se una banca non vuole offrire servizi crypto ai clienti, può camminare lungo Wall Street fino a una delle banche rivali nello stesso isolato. Vanderwilt ha spiegato:

Se il telefono squilla abbastanza volte e i clienti stanno cercando di investire, alla fine capirai come farlo per loro in modo sicuro, comprendendo che il tuo ruolo nel mondo è quello di intermediare l’esposizione in modo sicuro, non di agire come fiduciario.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro