Analisi dei prezzi Dash: è un buon momento per comprare?

By: Stanko Iliev
Stanko Iliev
Stanko si dedica a fornire agli investitori informazioni rilevanti che possono utilizzare per prendere decisioni di investimento. Ama la… read more.
on Lug 10, 2021
  • Dash (DASH) rimane sotto pressione.
  • Il rischio di ulteriori ribassi probabilmente non è finito.
  • Dash ha firmato una partnership con l'exchange africano Naijacrypto.

Il prezzo di Dash DASH/USD si è mosso al ribasso nelle ultime settimane e al momento non vi è alcun segnale di inversione di tendenza negativa. Il mercato crypto rimane sotto pressione e se decidi di comprare Dash dovresti usare un ordine “stop-loss” perché il rischio rimane alto.

Analisi fondamentale: Dash ha stretto una partnership con l’exchange africano Naijacrypto

Dash è una criptovaluta rilasciata all’inizio del 2014, che ti dà la libertà di spostare i soldi come preferisci. Dash è collegato a vari programmi di pagamento e la sua caratteristica principale sono le commissioni basse e le transazioni istantanee.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Basato su una rete peer-to-peer decentralizzata, Dash risolve due dei maggiori problemi di Bitcoin: la velocità delle transazioni e la mancanza di privacy. Le transazioni con Dash sono sicure e visibili all’intera rete in meno di 1,5 secondi, mentre questa criptovaluta non può essere tracciata e non è possibile accedere alla cronologia della moneta.

Dash è utilizzato in tutto il mondo come pratica alternativa ai contanti e alle carte di credito e quest’anno ha registrato un’enorme crescita nella base di utenti. Il mese scorso, Dash ha annunciato di aver creato una partnership con l’exchange africano Naijacrypto per offrire la sua criptovaluta ai cittadini di Haiti.

“Questa è un’enorme opportunità per gli haitiani perché ora possono comprare Dash con la loro valuta nazionale e partecipare a questa grande economia globale crypto. In precedenza gli haitiani dovevano fidarsi di qualcuno all’estero per comprare Dash per loro o dovevano farlo con una carta di credito, ma le carte di credito sono accessibili solo a un numero limitato di persone,” ha affermato Joseph Micarlo Emile, Community Leader di Dash Haiti.

È anche importante ricordare che Dash non è sotto il controllo di una singola entità perché è un protocollo aperto a cui chiunque può partecipare senza richiedere l’autorizzazione di un’autorità centrale. Secondo il suo sito Web ufficiale, Dash introdurrà presto l’app wallet DashPay che consentirà agli utenti di creare nomi utente, contatti e altre funzionalità chiave.

Il prezzo di Dash è salito alle stelle da gennaio 2021 e ha raggiunto livelli superiori a 470 dollari il 7 maggio. Da allora, il prezzo è crollato, il volume degli exchange giornalieri si è indebolito e il rischio di ulteriori ribassi probabilmente non è finito.

Analisi tecnica: i ribassisti mantengono il controllo dell’azione dei prezzi

Fonte dati: tradingview.com

Dash (DASH) è attualmente scambiato intorno al livello di 127 dollari e sarebbe un forte segnale di vendita se il prezzo scendesse al di sotto del supporto di 100 dollari. Il prossimo obiettivo di prezzo potrebbe essere intorno agli 80 dollari o anche al di sotto. Tuttavia, se il prezzo supera i 160 dollari c’è la possibilità di arrivare a 180 dollari.

In sintesi

Dash può essere inviato o ricevuto da chiunque, in qualsiasi parte del mondo e in qualsiasi momento, le transazioni sono sicure e visibili all’intera rete in meno di 1,5 secondi. Dash si è indebolito dai recenti massimi sopra i 470 dollari, registrati a maggio 2021, e persiste ancora il rischio di un ulteriore calo.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro