Perché Credit Suisse vede un rialzo del 30% nelle azioni Alphabet

By: Wajeeh Khan
Wajeeh Khan
Wajeeh è un seguace attivo degli affari mondiali, della tecnologia, un avido lettore e ama giocare a ping pong… read more.
on Lug 23, 2021
  • Stephen Ju di Credit Suisse aumenta il suo obiettivo di prezzo su GOOGL.
  • I costi di acquisizione del traffico di Alphabet dovrebbero aumentare quest'anno.
  • GOOGL è balzato a un record di $2,633 per azione venerdì mattina.

Il presentatore di Mad Money Jim Cramer ha detto venerdì “devi possedere alcuni grandi titoli tecnologici” e i broker sembrano essere d’accordo. Dopo il grande balzo di Citi nel suo obiettivo di prezzo su Microsoft la scorsa notte, Credit Suisse ha detto venerdì di vedere un rialzo di circa il 30% nella casa madre di Google Alphabet Inc (NASDAQ: GOOGL).

Questa mattina il titolo Alphabet è balzato di oltre il 2%, raggiungendo un record di quasi $2,633 per azione. Il gigante della tecnologia pubblicherà i suoi risultati trimestrali la prossima settimana.

L’analista Stephen Ju ribadisce la sua valutazione della performance migliore su GOOGL

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Gli analisti di Credit Suisse sono particolarmente fiduciosi delle innovazioni coerenti nel settore pubblicitario di Alphabet. Venerdì, l’analista Stephen Ju ha ribadito il suo rating “outperform” su GOOGL con un obiettivo di prezzo di $3,350 per azione che rappresenta un rialzo di circa il 30%.

Secondo Ju, Alphabet non si rivolge solo alle grandi aziende, ma anche alle piccole e medie imprese con il lancio di nuovi prodotti, una mossa che può potenzialmente far crescere il suo mercato pubblicitario indirizzabile totale fino a $3 trilioni; più che sufficiente per mantenere gli investitori interessati al titolo.

I costi di acquisizione del traffico di Alphabet aumenteranno quest’anno

Credit Suisse prevede che YouTube noterà una crescita del 41% delle entrate su base annua quest’anno, portando a un aumento del 30% su base annua delle entrate del business pubblicitario di Google nel suo complesso. I costi di acquisizione del traffico, tuttavia, dovrebbero salire nel 2021 in parte a causa dei pagamenti più lucrativi ai creatori di contenuti su YouTube.

“Data l’impronta globale di Google, vale la pena notare che quasi tutti i settori pubblicitari sono in grado di superare le nostre aspettative per il trimestre. E mentre il recupero complessivo del budget pubblicitario ha favorito i risultati recenti, abbiamo puntato gli occhi sui più importanti contributori durevoli e guidati dal prodotto al volume degli annunci e alla crescita dei prezzi per il 2H21 e oltre”, ha aggiunto Ju.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro