Ricercatore crypto: l’aumento di Bitcoin non dovrebbe essere ricondotto al rapporto di Amazon

By: Daniela Kirova
on Lug 26, 2021
  • Bitcoin ha guadagnato circa il 15% in mezzo a un rapporto mediatico non preparato che coinvolge Amazon.
  • Un insider di Amazon ha affermato che la società accetterà presto Bitcoin e altre valute digitali.
  • Lucas Outumuro, analista senior di IntoTheBlock: i guadagni di Bitcoin sono dovuti a una breve compressione.

Bitcoin (BTC/USD) è stato scambiato lunedì di circa il 15% in più a causa delle speculazioni dei media secondo cui il colosso dell’e-commerce Amazon.com, Inc. (NASDAQ: AMZN) è a pochi mesi dall’accettazione di valute digitali sulla sua piattaforma. In un’intervista con Invezz.com a seguito del rapporto, Lucas Outumuro, responsabile della ricerca presso IntoTheBlock, ha affermato che questo potrebbe essere un po’ forzato.

Prezzo di Bitcoin in aumento durante una breve compressione

Il prezzo di Bitcoin è aumentato “significativamente” durante il fine settimana e questo può essere attribuito alle liquidazioni derivanti da una breve compressione, ha detto Outumuro a Invezz. Ha spiegato:

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Il mercato era stato eccessivamente posizionato al ribasso, come dimostrato dai tassi di finanziamento negativi negli swap perpetui. La breve compressione ha portato a 900 milioni di dollari in liquidazioni brevi e ha esacerbato il rialzo dei prezzi.

Fonte: IntoTheBlock

Nel frattempo, la pubblicazione di lavoro di Amazon per un Product Lead di valuta digitale e blockchain ha portato molti a concludere che le ambizioni di Amazon nell’universo crypto sono autentiche. Tuttavia, Amazon ha assunto esperti blockchain almeno dal 2018, quindi qualsiasi interesse per lo spazio non è nuovo, ha affermato Outumuro.

Amazon potrebbe non trattenere nemmeno Bitcoin

Se i rapporti su Amazon che accetta Bitcoin sono accurati, non vi è alcuna garanzia che la società di e-commerce voglia mantenere Bitcoin nel suo bilancio, ha affermato Outumuro. Molte piattaforme di pagamento crypto come BitPay possono trasferire le criptovalute in entrata in fiat, quindi il destinatario, in questo caso Amazon, elimina la possibilità di volatilità indesiderata. È anche “improbabile” che Amazon utilizzi algoritmi di apprendimento automatico, come le previsioni di IntoTheBlock, per modellare il prezzo di Bitcoin a breve termine per proteggersi dalla volatilità.

Infine, il ruolo di Bitcoin come mezzo di scambio è “ancora poco chiaro” dato che il numero di transazioni non è aumentato durante i periodi di bassa volatilità, ha affermato. La diminuzione dell’inflazione e il potenziale rialzo di Bitcoin come asset di valore limiterebbero il numero di persone che sceglierebbero di spendere la valuta digitale per i loro acquisti su Amazon.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro