Venerdì mattina, Affirm Holdings ha guadagnato circa il 25%: ecco perché

By: Wajeeh Khan
Wajeeh Khan
Wajeeh è un seguace attivo degli affari mondiali, della tecnologia, un avido lettore e ama giocare a ping pong… read more.
on Set 10, 2021
  • Le entrate e il volume di Affirm superano le aspettative di Wall Street nel Q4.
  • L'azienda fintech fornisce una guida ottimista per l'intero anno finanziario.
  • Dan Dolev di Mizuho ha ribadito la sua valutazione di "acquisto" su Affirm Holdings.

Le entrate e il volume di Affirm Holdings Inc (NASDAQ: AFRM) hanno superato le aspettative di Wall Street nel quarto trimestre fiscale. Le azioni della società sono aumentate di circa il 25% questa mattina grazie a una guidance ottimista per il volume dell’intero anno, anche escludendo l’aumento causato dalla sua recente partnership con Amazon Inc.

Performance finanziaria del Q4

Affirm ha riportato 128,2 milioni di dollari di perdita netta per il quarto trimestre che si traduce in 48 centesimi per azione. Nello stesso trimestre dell’anno scorso, aveva registrato 35,4 milioni di dollari di utile netto o 17 centesimi per azione. L’azienda fintech ha generato 261,8 milioni di dollari di entrate contro i 153,3 milioni di dollari dell’anno scorso.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Le entrate lorde della merce (GMV) si sono attestate a 2,5 miliardi di dollari, un aumento da 1,2 miliardi di dollari dell’anno scorso. In base a quanto riportato da FactSet, gli esperti avevano previsto 224,4 milioni di dollari di entrate e 2,2 miliardi di dollari di GMV.

“Il passaggio secolare verso prodotti finanziari flessibili e trasparenti continua ad accelerare”, ha affermato il CEO Max Levchin.

Guidance per il futuro

Per l’intero anno finanziario, Affirm Holdings prevede entrate fino a 1,19 miliardi di dollari e GMV da 12,45 a 12,75 miliardi di dollari, inclusi fino a 250 milioni di entrate e da 2,42 a 2,52 miliardi di dollari di GMV nel trimestre in corso (Q1).

In confronto, gli analisti prevedono 1,16 miliardi di dollari di entrate e 12 miliardi di dollari di GMV quest’anno. Per il Q1, le loro stime sono limitate a 232,6 milioni di dollari di entrate e 2,2 miliardi di dollari di GMV.

Mizuho ribadisce il suo rating di “acquisto”

Secondo Dan Dolev di Mizuho, la guidance di Affirm è stata “molto conservatrice”.

“Anche se la direzione ha rivelato che la partnership con Amazon non era esclusiva, è improbabile che ciò danneggi la significativa opportunità di crescita futura, soprattutto considerando che le linee guida per l’anno fiscale 22 non includono alcun contributo di Amazon”, ha scritto l’analista in una nota ai clienti.

In vista dei guadagni, Dolev aveva ribadito un rating “buy” per Affirm con un obiettivo di prezzo di 110 dollari, che è stato raggiunto oggi.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro