Bank of America declassa Cigna Corp a “underperform”

By: Wajeeh Khan
Wajeeh Khan
Wajeeh è un seguace attivo degli affari mondiali, della tecnologia, un avido lettore e ama giocare a ping pong… read more.
on Set 11, 2021
  • Kevin Fischbeck di BofA taglia l'obiettivo di prezzo su Cigna da $240 a $225.
  • L'analista non cita alcun catalizzatore rialzista o previsione finanziaria per la call ottimista.
  • Fischbeck afferma che il tasso di crescita del mercato finale di Cigna è il più basso della sua lega.

Le azioni di Cigna Corp (NYSE: CI) sono scese di oltre il 20% rispetto ai massimi da inizio anno a maggio, e anche la Bank of America afferma che le prospettive di una rapida ripresa non sono molto rosee.

In una nota di venerdì, Kevin Fischbeck di BofA ha declassato Cigna a “underperform” con un obiettivo di prezzo di $225 che rappresenta un rialzo di circa il 10% rispetto al livello attuale. L’analista in precedenza aveva un target price di $240 sul titolo.

Motivi della previsione rialzista

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Fischbeck ha avvertito che a Cigna manca un catalizzatore che possa gettare le basi per un rialzo a breve termine. Altre ragioni che ha citato per la chiamata accomodante includono l’assenza di un significativo rialzo delle valutazioni e una visibilità finanziaria limitata.

“CI ha ora integrato con successo ESRX, ha ridotto l’attività e ha venduto unità sottoperformanti, ma le prospettive di crescita da qui sono meno chiare, a nostro avviso”, ha scritto.

Secondo Fischbeck, Cigna ha riportato un rapporto di perdita medica nel suo secondo trimestre fiscale che è sceso al di sotto delle stime con il margine più ampio rispetto alle altre cinque organizzazioni di cure gestite che copre. Il rischio MLR, ha aggiunto l’analista, rimane in vigore anche per il trimestre in corso (Q3).

Fischbeck ha tagliato il suo EPS target per Cigna

Inoltre, il tasso di crescita del mercato finale di Cigna è il più basso della sua lega. Fischbeck ha avvertito che la stima di consenso per il suo EPS nel 2022 è “troppo alta” poiché ha ridotto il suo obiettivo di EPS per il 2021, 2022 e 2023.

Sebbene il titolo possa sembrare interessante, considerando il suo rapporto di utili forward di 10,1, l’analista ha affermato: “Cigna sta operando in linea con il suo multiplo storico degli utili da quando ha chiuso il suo accordo Express Scripts”.

Morgan Stanley e Raymond James, d’altra parte, continuano a credere che CI sia un titolo che va acquistato. Venerdì le azioni della società da 70 miliardi di dollari sono scese di quasi il 5,0%.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro