Wiess di Morgan Stanley vede un altro rialzo del 10% nelle azioni Microsoft

By: Wajeeh Khan
Wajeeh Khan
Wajeeh è un seguace attivo degli affari mondiali, della tecnologia, un avido lettore e ama giocare a ping pong… read more.
on Set 14, 2021
  • Keith Wiess di Morgan Stanley alza il suo obiettivo di prezzo su Microsoft a $331.
  • L'analista prevede che Microsoft aumenterà presto il dividendo di oltre il 10%.
  • Le azioni del colosso tecnologico statunitense sono aumentate di circa il 40% da inizio anno.

Microsoft Corp (NASDAQ: MSFT) ha avuto una corsa fantastica nel mercato azionario quest’anno, con azioni in aumento di circa il 40% da inizio anno. Gli azionisti, tuttavia, potrebbero avere di più nei prossimi mesi, afferma Keith Wiess di Morgan Stanley.

Wiess ribadisce che Microsoft è “sovrappeso”

In una nota di martedì, Wiess ha ribadito il suo rating di “sovrappeso” su MSFT e ha alzato l’obiettivo di prezzo a 331 dollari, che rappresenta un altro 10% di rialzo da qui. In precedenza, l’analista aveva un PT di 305 dollari sul titolo.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Inoltre, Wiess prevede che Microsoft aumenterà il dividendo di oltre il 10% quest’anno, da 56 centesimi per azione a 62 centesimi per azione. La stima che ha definito “conservatrice” è in linea con l’aumento dei dividendi negli ultimi tre anni.

Microsoft di solito annuncia un aumento del dividendo entro la metà di settembre. La notizia arriva settimane dopo che la multinazionale americana ha promesso 20 miliardi di dollari per la sicurezza informatica.

Ragioni che supportano un aumento del dividendo di oltre il 10%

Wiess vede anche la possibilità di un maggiore aumento del dividendo su un altro anno di oltre il 20% di crescita del reddito operativo di Microsoft. Il rendimento da dividendo del gigante tecnologico si attesterà a circa lo 0,8% (al di sotto dei livelli storici) se quest’anno aumenterà il suo dividendo di oltre il 10%.

“La combinazione di una crescita dei ricavi forte e duratura e dei margini in espansione dovrebbe tradursi in una crescita tra la fascia medio-alta del reddito operativo in futuro, il che dovrebbe fornire supporto per un aumento del dividendo oltre il 10%”.

Altre ragioni citate per la previsione di aumento dei dividendi includono la forza del bilancio. Con 130 miliardi di dollari in contanti ed equivalenti, ha osservato l’analista, Microsoft è ben posizionata per aumentare il suo dividendo per azione di oltre il 10%.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro