Questo gestore di portafoglio suggerisce agli investitori di passare alle small cap

By: Wajeeh Khan
Wajeeh Khan
Wajeeh è un seguace attivo degli affari mondiali, della tecnologia, un avido lettore e ama giocare a ping pong… read more.
on Set 23, 2021
Updated: Set 24, 2021
  • Sandy Villere afferma che le small cap sono una buona copertura contro i tassi di interesse più elevati.
  • Il Russell 2000 ha sovraperformato l'SPX dai minimi della pandemia nel marzo 2020.
  • Villere vede un rialzo nella compagnia assicurativa a piccola capitalizzazione Palomar Holdings Inc.

È probabile che la Federal Reserve statunitense alzerà i tassi di interesse il prossimo anno, il che potrebbe aumentare più azioni. Per gli investitori che cercano modi per proteggersi, Sandy Villere di Villere & Co afferma che il passaggio alle small cap potrebbe essere una mossa intelligente.

Le osservazioni di Villere a “Power Lunch” della CNBC

Villere ha citato i dati storici per evidenziare che le small cap di solito sovraperformano quando la Fed alza i tassi. Commentando ulteriormente il motivo per cui è lungo in maiuscoletto, ha dichiarato a “Power Lunch” della CNBC:

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

S&P 500 è circa il 28% in tecnologia rispetto a Russell a circa il 14%. La tecnologia non fa bene in un contesto di tassi di interesse più elevati. Quindi, è un buon momento per le small cap per sovraperformare poiché hanno più peso nei finanziari che si comportano abbastanza bene nell’ambiente dei tassi di interesse in aumento.

L’indice Russell 2.000 ha anche sovraperformato il benchmark SPX con un guadagno di oltre il 100% dal minimo della pandemia nel marzo 2020, contro un guadagno di quasi il 95% nell’S&P 500.

A Villere piace Palomar Holdings: ecco perché

Un nome a piccola capitalizzazione che salta fuori a Villere, in particolare, è una compagnia assicurativa con sede in California Palomar Holdings Inc (NASDAQ: PLMR), un titolo ad alta crescita che è sceso di circa l’11% da inizio anno.

Hanno una tecnologia incredibile per ottenere una sottoscrizione estremamente granulare e sono solo agli inizi. Nel 2017, avevano un mercato indirizzabile totale di $12,5 miliardi, oggi è più simile a $18 miliardi. Quindi, siamo entusiasti di questo.

All’inizio di questo mese, Palomar è entrata nel settore di punta del mercato assicurativo statunitense. La società da $2,16 miliardi ha un rapporto prezzo/utili di 203,10.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro