Uber e altre app di taxi portano gli utenti a fare un giro in UK

By: Ruchi Gupta
on Set 27, 2021
  • Diversi clienti di app per taxi lamentano che l'app non è riuscita a collegarli a un autista.
  • Un'altra sezione di utenti dell'app di taxi ha dichiarato di essere stata accusata di una bomba.
  • Secondo i clienti, il problema è dilagante durante il fine settimana o la sera tardi.

Diverse persone nel Regno Unito parlano della loro esperienza con app di taxi come Uber Inc. (NYSE: UBER) e Bolt Biotherapeutics (NASDAQ: BOLT). Una sezione di utenti ha dichiarato alla CNBC che le app non li hanno collegati a un autista. Di conseguenza, erano in ritardo per una riunione o sono rimasti bloccati. Un’altra sezione di utenti si lamenta di essere stata addebitata una somma enorme per la corsa. Un picco di prezzo si verifica quando le app sono occupate, in particolare durante il fine settimana o la sera tardi. Gli utenti nel Regno Unito credono che le app di taxi li portino a fare un giro .

La mancata corrispondenza della domanda e dell’offerta causa un picco dei costi

In uno scenario in cui non ci sono abbastanza autisti per accettare le giostre, il costo della corsa aumenta. In un’intervista con Squawk Box Europe di CNBC, Markus Villig, co-fondatore e CEO dell’app di mobilità Bolt, ha dichiarato:

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

“Il lato dell’offerta in termini di conducenti … non sono ancora stato in grado di recuperare”.

Facendo eco alle sue opinioni è Uber. Un portavoce dell’attività di Uber nel Regno Unito ha dichiarato:

“Stiamo incoraggiando 20.000 nuovi conducenti a iscriversi per soddisfare la domanda dei motociclisti man mano che le città si muovono di nuovo”.

Ottenere un passaggio è difficile o impossibile

Diversi utenti hanno dovuto aspettare molto tempo per ottenere una corsa o sperimentare la cancellazione della loro corsa. Con sede a Londra, Dave Thomson, chief product officer presso la piattaforma di videoconferenza Whereby, in un’intervista con CNBC, ha dichiarato:

″[Noi] apriamo tutte e tre le app contemporaneamente e vediamo chi può prendere un taxi per primo. Il livello degli amministratori coinvolti nell’uscire di casa sta crescendo”.

Gli autisti hanno fatto un’inversione di marcia

Gli autisti si sono spostati sull’erba, che è più verde dall’altra parte. Durante la pandemia, hanno intrapreso lavori che hanno dato loro sicurezza finanziaria insieme a professionisti e benefici. Nel frattempo, una sezione di autisti si è accorta che i loro mezzi potevano trasportare anche cibo al posto delle persone. L’esperto di viaggi in auto Harry Campbell ha dichiarato alla CNBC:

“Molti conducenti di autocarri sono passati alla consegna durante la pandemia e hanno scoperto che la paga è paragonabile e non hanno a che fare con le persone”.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro