EUR/USD in vista della decisione della BCE e dei dati sul PIL USA

By: Crispus Nyaga
Crispus Nyaga
Crispus è un trader attivo, dove è seguito e copiato su Capital.com. Vive a Nairobi con sua moglie, suo… leggi di piú.
on Ott 27, 2021
  • La coppia EUR/USD è scesa per tre giorni consecutivi.
  • Gli analisti attendono l'ultima decisione della BCE.
  • Gli Stati Uniti rilasceranno anche i primi dati sul PIL del Q3.

La coppia EUR/USD è scesa per il terzo giorno consecutivo mentre gli investitori aspettano l’imminente decisione sui tassi di interesse da parte della Banca Centrale Europea (BCE). La coppia è scesa a un minimo di 1,1600, che era di circa lo 0,70% al di sotto del livello più alto di questo mese.

Anteprima della decisione della BCE

L’economia dell’Eurozona ha registrato una forte ripresa negli ultimi mesi. La maggior parte di questa crescita è stata aiutata dal settore dei servizi con la riapertura di hotel, ristoranti e altri luoghi turistici.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Allo stesso tempo, anche il settore manifatturiero ha fatto bene, come dimostra il fatto che il PMI è rimasto sopra i 50 per mesi. Tuttavia, i produttori stanno ancora affrontando la sfida dei colli di bottiglia della fornitura e degli elevati costi operativi.

Nel frattempo, i prezzi al consumo sono aumentati notevolmente negli ultimi mesi. Dati recenti di Eurostat hanno mostrato che i prezzi al consumo nel blocco sono aumentati al massimo da 13 anni del 3,4%. Questa tendenza dovrebbe continuare a causa dell’aumento dei costi energetici. Il gas naturale è salito ai massimi storici, mentre il Brent e il West Texas Intermediate (WTI) sono balzati ai massimi da 7 anni.

È in questo contesto che la Banca Centrale Europea (BCE) tiene la sua riunione. Nella decisione che uscirà giovedì, gli analisti prevedono che la banca centrale lascerà invariati i tassi di interesse.

Tuttavia, l’EUR/USD reagirà alla dichiarazione sull’allentamento quantitativo. Gli analisti si aspettano che la BCE fornisca indicazioni sul fatto che inizierà presto a ridurre gli acquisti di asset. Inoltre, molti di loro si aspettano che la banca fornisca segnali che non inizierà presto il suo ciclo di escursioni.

Nel frattempo, la coppia reagirà anche agli ultimi dati sul PIL degli Stati Uniti che usciranno domani. Saranno numeri importanti perché saranno le prime stime per il terzo trimestre.

Previsioni EUR/USD

EUR/USD

Il grafico giornaliero mostra che la coppia EUR/USD ha iniziato il mese in tono rialzista. È riuscito a passare dal minimo del mese scorso di 1,1524 a un massimo di 1,1670. La coppia ha faticato a superare quella resistenza diverse volte durante il mese. Ha anche formato una rottura ribassista e un modello di ripetizione del test.

Anche la coppia EURUSD è al di sotto delle medie mobili a 25 e 50 giorni. Pertanto, è probabile che il trend ribassista continui poiché i ribassisti mirano al prossimo livello di supporto chiave a 1,1525.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
10/10
67% of retail CFD accounts lose money