DXY: previsioni sull’indice del dollaro in vista della testimonianza di Jerome Powell

By: Crispus Nyaga
Crispus Nyaga
Crispus è un trader attivo, dove è seguito e copiato su Capital.com. Vive a Nairobi con sua moglie, suo… read more.
on Nov 29, 2021
  • Lunedì, l'indice del dollaro USA è salito.
  • Questo dopo che l'indice è sceso bruscamente venerdì.
  • Vediamo perché il trend rialzista probabilmente resisterà ancora.

L’indice del dollaro USA (DXY) ha tentato di riprendersi mentre il mercato rifletteva sulla nuova variante Omicron. L’indice viene scambiato a 96,25 dollari, qualche punto sopra il minimo di 95,92 dollari di venerdì scorso.

Omicron e il dollaro USA

L’indice del dollaro USA è crollato venerdì dopo che il Sudafrica ha annunciato l’aumento dello spread della nuova variante nota come Omicron. L’indice è sceso in quanto il dollaro USA è sceso bruscamente nei confronti dell’euro. È riuscito a salire contro altre valute chiave come il dollaro canadese e lo yen giapponese.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

L’indice DXY ha iniziato la settimana con una nota positiva, poiché gli investitori hanno riflettuto sulle nuove minacce di Covid-19. L’Omicron è già arrivata in varie nazioni, tra cui Regno Unito, Paesi Bassi e Australia. Gli analisti si aspettano che il virus abbia già raggiunto gli Stati Uniti.

Tuttavia, c’è un senso in cui il mercato probabilmente ha reagito in modo eccessivo agli impatti di questa variante. Questo spiega perché oggi le azioni globali sono rimbalzate. I future legati al Dow Jones, al Nasdaq 100 e all’S&P 500 sono tutti rimbalzati. Lo stesso vale tra quelli legati al DAX e al FTSE 100.

L’indice del dollaro oggi reagirà a diversi eventi. In primo luogo, poiché l’euro è il suo costituente principale, l’indice reagirà ai dati sull’inflazione flash di Germania e Spagna. Gli analisti si aspettano che questi numeri mostrino che l’inflazione di questi paesi è aumentata di oltre il 5% a novembre.

Negli Stati Uniti, la National Association of Realtors pubblicherà gli ultimi numeri sulle vendite di case in sospeso. Questi numeri dovrebbero mostrare che il mercato immobiliare del Paese ha performato bene, poiché le vendite sono aumentate dell’1%.

Nel frattempo, Jerome Powell della Fed e Janet Yellen del Tesoro testimonieranno davanti al Congresso sulla legge CAREs. Questa sarà la prima dichiarazione di Powell dopo essere stato riconfermato.

Previsioni indice del dollaro USA

Dollar index

Il grafico giornaliero mostra che l’indice del dollaro USA è stato recentemente in un rally rialzista. Questo rally è accelerato quando l’indice è salito al di sopra del livello di resistenza chiave a $93,33. Questo prezzo era lungo il lato superiore del pattern a double-bottom.

Da allora, il DXY si è mosso al di sopra delle medie mobili a 25 e 50 giorni. Anche il Relative Strength Index (RSI) è stato rialzista. È anche lungo il livello di ritracciamento di Fibonacci del 50%. Pertanto, l’indice probabilmente continuerà a salire poiché i rialzisti mirano al livello di resistenza chiave a $100.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
10/10
67% of retail CFD accounts lose money