GBP/USD: attesi colloqui tra UK e UE sull’Irlanda del Nord

By: Crispus Nyaga
Crispus Nyaga
Crispus è un trader attivo, dove è seguito e copiato su Capital.com. Vive a Nairobi con sua moglie, suo… leggi di piú.
on Gen 11, 2022
  • La coppia GBP/USD è rimasta stabile nelle ultime settimane.
  • Il focus sarà sui colloqui del Regno Unito e dell'UE sull'Irlanda del Nord.
  • La coppia reagirà anche ai prossimi dati sull'inflazione negli Stati Uniti.

Il prezzo GBP/USD è stabile in vista dei prossimi colloqui sulla Brexit tra Lizz Truss e Maros Sefcovic. La coppia viene scambiata a 1,3600, mentre gli investitori aspettano l’importante testimonianza di Jerome Powell e i prossimi dati sull’inflazione al consumo negli Stati Uniti.

Attesi i colloqui Brexit

Uno dei temi principali che influenzerà la coppia GBP/USD saranno i prossimi colloqui sulla Brexit tra il Regno Unito e l’Unione Europea. I colloqui di questa settimana riguarderanno l’Irlanda del Nord, un luogo che è diventato un problema tra le due parti.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Il Regno Unito sostiene che l’accordo firmato con l’Unione Europea nel 2019 è ora insostenibile e che necessita di un significativo rimodellamento. Il protocollo ha lasciato l’Irlanda del Nord nel mercato unico delle merci dell’UE per evitare di portare un confine fisico nella Repubblica d’Irlanda che è membro dell’Unione Europea.

Pertanto, il Regno Unito sostiene che la creazione di una frontiera commerciale sul Mare d’Irlanda divide i mercati interni del Regno Unito. Di conseguenza, sta gravando sugli uomini d’affari in Gran Bretagna.

Un altro problema è che il Regno Unito vuole rimuovere la Corte di giustizia europea come arbitro finale di future controversie su questioni.

D’altra parte, l’UE vuole controllare cosa sta succedendo in Irlanda del Nord se il posto rimane nel mercato unico delle merci. Se non c’è un accordo, il Regno Unito attiverà l’articolo 16, che sta salvaguardando il protocollo. Ciò avrebbe un impatto ribassista sulla coppia GBP/USD.

I prossimi catalizzatori chiave per la coppia GBP/USD saranno i prossimi dati sull’inflazione al consumo negli Stati Uniti che verranno annunciati mercoledì. Gli analisti si aspettano che i dati indichino che il CPI principale è balzato al 7% a dicembre. Mercoledì, il presidente della Fed testimonierà circa i prossimi provvedimenti dell’organo.

Previsioni GBP/USD

GBP/USD

Il grafico a quattro ore mostra che la coppia GBP/USD ha avuto un forte trend rialzista nelle ultime settimane. La coppia è riuscita a superare la media mobile a 25 giorni e si trova tra il canale ascendente mostrato in blu.

È anche leggermente al di sotto del supporto chiave a 1,3600, che era il livello più alto il 9 novembre. Pertanto, la coppia GBP/USD continuerà probabilmente a salire poiché i rialzisti punteranno alla resistenza chiave a 1,3650.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
10/10
67% of retail CFD accounts lose money