USD/CAD: il loonie è balzato al massimo di otto settimane

By: Crispus Nyaga
Crispus Nyaga
Crispus è un trader attivo, dove è seguito e copiato su Capital.com. Vive a Nairobi con sua moglie, suo… read more.
on Gen 13, 2022
  • Il prezzo USD/CAD è sceso al livello più basso in otto settimane.
  • Il calo è accelerato dopo gli ultimi dati sull'inflazione negli Stati Uniti.
  • Anche l'aumento dei prezzi del greggio ha contribuito.

Il prezzo USD/CAD è sceso al livello più basso dal 16 novembre, poiché gli investitori hanno reagito agli ultimi dati sull’inflazione al consumo americana e all’aumento dei prezzi del greggio. La coppia viene scambiata a 1,2500, che è circa il 3,60% al di sotto del livello più alto di dicembre dello scorso anno.

Debolezza del dollaro USA

Il più grande catalizzatore per la performance USD/CAD è la debolezza generale del dollaro. L’indice del dollaro USA è sceso di oltre lo 0,60% nella sessione notturna dopo gli ultimi dati sull’inflazione.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

I numeri del Bureau of Labor Statistics (BLS) hanno mostrato che l’inflazione è aumentata del 7% a dicembre mentre la crisi della supply chain continuava.

Escludendo la volatilità dei prezzi alimentari ed energetici, i prezzi sono aumentati del 5,4%. Questi numeri erano i più alti dal 1982.

Sebbene l’andamento dell’inflazione sia preoccupante, uno sguardo più attento mostra che l’inflazione sta raggiungendo il picco. Ciò è dimostrato dal fatto che l’inflazione cinese è diminuita a dicembre.

I dati sull’inflazione negli Stati Uniti sono arrivati pochi giorni dopo gli ultimi dati sui lavori non agricoli negli Stati Uniti. I dati hanno rivelato che il mercato del lavoro americano ha continuato a contrarsi a dicembre con la riapertura dell’economia. Il tasso di disoccupazione è sceso al 3,9% durante il mese.

Pertanto, con il tasso di disoccupazione in calo e l’inflazione in aumento, gli analisti ritengono che la Federal Reserve adotterà una politica più combattiva quest’anno.

Prezzi del petrolio

Anche la coppia USD/CAD è fortemente diminuita a causa dell’aumento dei prezzi del greggio. Il Brent, il benchmark globale, è balzato a $85 mentre il West Texas Intermediate (WTI) è salito a $82,68. Questi prezzi sono leggermente inferiori ai livelli massimi del 2021.

I prezzi del greggio sono importanti per il dollaro canadese a causa del volume di petrolio che il Canada vende a livello internazionale poiché è il quarto produttore più grande.

Il balzo dei prezzi è avvenuto quando gli investitori hanno prezzato una maggiore domanda globale di petrolio con la riapertura dell’economia. Inoltre, i prezzi sono aumentati dopo i dati rialzisti sulle scorte di petrolio dagli Stati Uniti. I dati dell’Energy Information Administration (EIA) hanno mostrato che le scorte sono diminuite di oltre 4 milioni la scorsa settimana. Quello è stato il settimo mese consecutivo in cui le scorte sono diminuite.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
10/10
67% of retail CFD accounts lose money