USD/CAD in attesa della decisione sui tassi di interesse della BOC

By: Crispus Nyaga
Crispus Nyaga
Crispus è un analista finanziario per Invezz che si occupa di azioni, criptovalute e mercati forex. È un analista… leggi di piú.
on Gen 26, 2022
  • La coppia USD/CAD è in trend laterale in vista della decisione sui tassi della BOC.
  • La Bank of Canada dovrebbe aumentare i tassi di interesse questa settimana.
  • Anche la Fed concluderà oggi la sua riunione di decisione sui tassi.

La coppia USD/CAD è rimasta in trend laterale in vista dell’ultima decisione sui tassi di interesse della Bank of Canada (BOC) e della Federal Reserve. La coppia viene scambiata a 1,2600, che è leggermente al di sopra del minimo della scorsa settimana di 1,2462.

Decisione della Banca del Canada

La BOC e la Fed concluderanno mercoledì i loro incontri di politica monetaria di due giorni. Gli analisti si aspettano che le due banche centrali prenderanno decisioni più aggressive nel tentativo di abbassare l’inflazione nei due Paesi.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Dati recenti hanno mostrato che l’indice canadese dei prezzi al consumo (CPI) è aumentato notevolmente negli ultimi mesi mentre il tasso di disoccupazione è sceso al di sotto del 6%. Pertanto, gli analisti si aspettano che la banca centrale inizi il suo ciclo di rialzo ora che ha già messo fine alla sua politica di allentamento quantitativo.

Precisamente, gli analisti si aspettano che la BOC aumenterà i tassi di interesse di circa 25 punti base e poi suggeriscono che attuerà almeno altri due rialzi. Gli analisti della banca ING hanno scritto:

“Anche le misure di contenimento del Covid dovrebbero essere allentate a fine mese e questo dovrebbe dare il via libera al rialzo dei tassi. Aspettatevi un impatto positivo sul CAD, anche se i rischi esterni stanno aumentando”.

Decisione della Fed

La coppia USD/CAD sta anche reagendo all’imminente decisione sul tasso di interesse della Federal Reserve. Gli analisti si aspettano che la Fed prenderà una decisione relativamente aggressiva. A differenza della Bank of Canada, la Fed non aumenterà i tassi di interesse questa settimana.

Tuttavia, la Fed fornirà suggerimenti sul fatto che quest’anno attuerà i tassi su 3 rialzi dei tassi. Inoltre, porranno fine alle politiche di QE a marzo. In una dichiarazione di martedì, un analista di Bank of America ha affermato:

“Il mercato obbligazionario sembra reagire al calo delle azioni, oltre alle tensioni geopolitiche, quindi forse la Fed non suona così aggressiva come avrebbe dovuto. Ma non pensiamo che la Fed dirà al mercato che è sbagliato effettuare quattro rialzi dei tassi quest’anno”.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, Capital.com
9.3/10