Dovrei acquistare azioni Coca-Cola ad ottobre 2022?

Di:
su Sep 24, 2022
Listen to this article
  • Le azioni Coca-Cola non sono sottovalutate
  • La possibilità di una recessione globale sembra sempre più probabile
  • 50$ rappresenta un forte livello di supporto

Le azioni della Coca-Cola Company (NYSE: KO) si sono indebolite di quasi il 10% dal 25 agosto 2022 e il prezzo attuale è di 58,60$.

Il rischio di un ulteriore calo non è ancora passato, soprattutto se il mercato azionario statunitense entra in una fase di correzione più significativa.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

La possibilità di una recessione globale sembra sempre più probabile

Il secondo trimestre del 2022 è stato abbastanza positivo per Coca-Cola e la società ha registrato ricavi e profitti superiori alle stime del consenso degli analisti.

Le entrate totali sono aumentate dell’11,9% anno dopo anno fino a 11,3 miliardi di dollari, ovvero 730 milioni di dollari al di sopra delle aspettative, mentre l’utile per azione non GAAP è stato di 0,70 dollari (da 0,03 dollari).

Sebbene la società abbia una posizione di mercato solida e un elevato potere nella determinazione dei prezzi, le azioni Coca-Cola non sono sottovalutate e probabilmente non è il momento migliore per investire in questa società.

Coca-Cola è uno dei dividendi aristocratici con sei decenni di incrementi consecutivi di pagamenti, ma l’attuale rendimento del 3% non sembra abbastanza attraente per accettare i rendimenti attuali, considerando i venti contrari globali sempre più intensi.

Con un rapporto prezzo/utili (o “P/E”) di 26,5, Coca-Cola è nella parte più cara del mercato, dato che molte società del mercato azionario statunitense hanno attualmente rapporti P/E inferiori a 15.

Secondo il rapporto prezzo/vendita (capitalizzazione di mercato/ricavi), le azioni Coca-Cola sono quotate a 6,82, che è più di due volte superiore al rapporto prezzo/vendita di PepsiCo, Inc. (NASDAQ:PEP), che viene scambiato a un P/S di 2,84.

Coca-Cola viene scambiata a più di diciannove volte l’EBITDA TTM, mentre PepsiCo viene scambiata a quindici volte l’EBITDA TTM. Per giustificare la sua attuale valutazione, Coca-Cola dovrebbe produrre una crescita eccezionale ben al di sopra del mercato, il che non sarà facile.

Entrambe le società continuano a segnalare un’enorme domanda da parte dei consumatori per i loro segmenti di bevande; tuttavia, è importante ricordare che PepsiCo ha registrato una crescita impressionante nei mercati internazionali del 55,78% nel secondo trimestre fiscale, rispetto a Coca-Cola, che ha registrato una crescita del 12,31% (questo può essere verificato nei rapporti del secondo trimestre).

Nella sua prossima richiesta di utili per il terzo trimestre, che si terrà il 26 ottobre 2022, Coca-Cola dovrebbe registrare ricavi per 10,48 miliardi di dollari e un utile per azione di 0,64$, che rappresentano una crescita anno dopo anno del 4,38% per i ricavi e un calo di -1,81 % per EPS.

D’altra parte, PepsiCo dovrebbe registrare ricavi per 20,71 miliardi di dollari e un utile per azione di 1,83$, che rappresenta una crescita su base annua del 2,58% e del 2,31%.

Anche le scarse notizie economiche continuano a tenere gli investitori di pessimo umore e se il mercato azionario statunitense dovesse entrare in una fase di correzione più significativa, il prezzo delle azioni di Coca-Cola potrebbe scendere molto più in basso. La Banca Mondiale ha avvertito in un recente rapporto che la possibilità di una recessione globale sembra sempre più probabile. La Banca Mondiale ha riferito:

L’economia globale potrebbe far fronte a una recessione causata da un’ondata aggressiva di inasprimento delle politiche che potrebbe rivelarsi ancora inadeguata a moderare l’inflazione. I responsabili politici di tutto il mondo stanno ritirando il sostegno monetario e fiscale a un grado di sincronizzazione che non si vedeva da mezzo secolo.

Analisi tecnica

Le azioni della Coca-Cola Company si sono indebolite di quasi il 10% dal 25 agosto. Il prezzo si è attualmente spostato al di sotto della media mobile a 10 giorni, indicando che il minimo non è stato ancora raggiunto.

Fonte dei dati: tradingview.com

Se il prezzo scendesse al di sotto del supporto di 55$, sarebbe un segnale di “vendita” fermo e il prossimo obiettivo potrebbe essere un forte supporto a 50$.

D’altra parte, se il prezzo supera i 65 dollari, sarebbe un segnale per scambiare azioni Coca-Cola e il prossimo obiettivo potrebbe essere la resistenza a 70$.

Riepilogo

Le azioni Coca-Cola restano sotto pressione e se il mercato azionario statunitense dovesse entrare in una fase di correzione più significativa, il prezzo delle azioni potrebbe scendere a livelli molto più bassi. Coca-Cola è un dividendo aristocratico con sei decenni di incrementi consecutivi dei pagamenti, ma l’attuale rendimento del 3% non sembra abbastanza attraente per accettare i rendimenti attuali, dati i venti contrari globali sempre più intensi.