VIDEO: Il settore immobiliare e il Web3 possono mai funzionare? – Sanjay Raghavan di Roofstock

Di:
su Nov 1, 2022
Listen to this article
  • L'acquisto di immobili è un processo notoriamente macchinoso
  • Blockchain e web3 presentano modi interessanti per semplificarlo, ma funziona davvero?
  • Parliamo con Roofstock dopo la loro prima vendita di una casa in forma NFT all'inizio di questo mese

Parliamo di immobili.

Che dire dell’intersezione tra blockchain e immobiliare? È tutto un mare di paroloni e hype come web3, NFT e “to the moon”, o c’è qualcosa di sostanziale effettivamente?

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Questa settimana sul podcast Invezz, ho ospitato Sanjay Raghavan, Head of Web3 Initiatives presso Roofstock, un marketplace di investimenti immobiliari.

Roofstock ha avuto una settimana intensa, chiudendo la prima vendita NFT della sua sussidiaria web3, una proprietà situata nella Carolina del Sud, negli Stati Uniti.

Non avrei mai immaginato di poter acquistare e finanziare una casa con un semplice clic, piuttosto che passare attraverso il lungo e macchinoso processo tradizionale di liquidazione e mutuo

L’acquirente, un investitore immobiliare di nome Adam Slipakoff, sulla transazione.

Questo ha attirato la mia attenzione, poiché il settore immobiliare è stato a lungo considerato maturo per l’interruzione della blockchain, ma è stato piuttosto lento rispetto ad altri settori. Sanjay e io parliamo del perché sia così e di come la regolamentazione significhi ancora che molti degli scenari più estremi, come la proprietà frazionata di case vendute sulla blockchain, rimangono molto lontani.

Lo stesso vale per i mutui, che finora nessuno è riuscito a decifrare. Affrontiamo molti argomenti in questo podcast, ma ovviamente l’aumento dei tassi ipotecari e il loro significato per il mercato immobiliare sono uno di questi.

Così anche il dollaro USA, la valuta apparentemente invincibile che sta schiacciando il resto del mondo. Sanjay e io parliamo di cosa questo significhi per gli investimenti, e in particolare per gli investimenti immobiliari, e come possono proteggere gli investitori.

Sono stati necessari dieci mesi di lavoro per Roofstock, ha detto Sanjay, per rendere possibile la vendita di NFT. È scoraggiante anche solo pensare a tutto il lavoro legale, normativo e di consulenza svolto dietro le quinte per renderlo possibile.

Ma il podcast mi ha fatto pensare: come sarà il futuro del settore immobiliare? La cosa interessante di questa transazione è che è avvenuta sulla blockchain, ma non ha avuto molto a che fare con le criptovalute in senso tradizionale. Alla fine due conti, si tratta semplicemente di una casa acquistata in USD.

Certo, è stato tokenizzato in forma NFT e l’USD era on-chain sotto forma di stablecoin, ma alla fine della giornata, se questo funziona e semplifica il processo, allora cosa non va?

Gran parte delle criptovalute è fraintesa. Ci sono così tanti aspetti dello spazio che non sono altro che tecniche avide per guadagnare denaro, pump-and-dump e completamente prive di utilità. Ma sono proprio questo tipo di obiettivi – per semplificare estremamente un problema come l’ingombrante processo di acquisto di immobili – che mi entusiasma dello spazio.

Abbiamo trattato un sacco di argomenti qui, ma è stato divertente. Chiunque sia interessato al settore immobiliare o alla tecnologia potrebbe trovare qualcosa che gli interessa.

Come sempre sentiti libero di contattarci lasciando un commento!

Continua la conversazione su Twitter con @InvezzPortal, @DanniiAshmore e @rsonchain/@Roofstock. Oppure visita https://onchain.roofstock.com/ per maggiori informazioni.

Grazie per l’ascolto, seguici e iscriviti qui: