Ad

Depositare denaro nelle banche è un errore, dice Michael Saylor

Di:
su May 10, 2023
Listen
  • Michael Saylor afferma che le persone stanno perdendo fiducia e fiducia nelle banche dopo le ultime turbolenze del settore bancario.
  • Anche la valuta più forte del mondo non è diversa dal peso argentino in termini di eventuale svalutazione.
  • Secondo il co-fondatore e presidente di MicroStrategy, Bitcoin è il denaro più forte del mondo.

Segui Invezz su TelegramTwitter e Google Notizie per restare aggiornato >

Michael Saylor, co-fondatore e presidente esecutivo di MicroStrategy, ha condiviso i suoi pensieri sulle turbolenze del settore bancario.

Stai cercando segnali e avvisi da parte di trader professionisti? Iscriviti a Invezz Signals™ GRATIS. Richiede 2 minuti.

In un’intervista con Valuetainment, Saylor ha affermato che è un errore depositare denaro nelle banche oggi, osservando che le banche “stanno rubando” ai loro clienti. Saylor, la cui MicroStrategy è il più grande detentore di Bitcoin tra le società quotate in borsa, ritiene che le persone stiano perdendo fiducia nelle banche, nelle valute cartacee e nei governi.

“Se stai cercando di utilizzare denaro che richiede banche, non puoi fidarti delle banche, giusto? Di certo non ci si può fidare delle banche in Africa, in Sud America e in gran parte dell’Asia. Una volta gli americani pensavano di potersi fidare delle banche americane, ora si stanno rendendo conto che non possono fidarsi delle banche americane. Quindi il primo impatto della crisi bancaria è che la gente pensa “beh, forse i soldi che avevo in banca stanno andando via e quindi dovrei metterli in una banca nel cyberspazio che non è controllata dal governo o dai banchieri” e questo è Bitcoin.”

Puoi fidarti di Bitcoin, dice Saylor

Copy link to section

Secondo Saylor, la probabile soluzione che il governo potrebbe prendere in considerazione durante la crisi bancaria è stampare più dollari. Questo, osserva, può portare solo a un aumento del tasso di inflazione monetaria del 10%, 15% o addirittura del 20%. È per questo che le valute cartacee come il dollaro dello Zimbabwe sono crollate e “sta andando a un centesimo”.

Saylor è uno dei più grandi tori di Bitcoin e ha ribadito i punti di forza della riserva di valore della criptovaluta di punta, nonché il fatto che non può essere controllata dal governo o avere più stampati come motivo per cui è migliore delle valute fiat, del petrolio o della terra.

“Puoi fidarti di Bitcoin perché puoi custodire il tuo asset, puoi gestire il tuo nodo e alla fine, anche se i cinesi vogliono chiuderlo, non possono farlo. Se i russi vogliono chiuderlo, non possono; se uno stato nazionale vuole chiuderlo, non può.

Negli ultimi tre mesi tre delle quattro maggiori banche statunitensi hanno cessato l’attività: la Silicon Valley Bank, la Signature Bank e la First Republic Bank. Le prospettive per il settore sono che le cose potrebbero andare di male in peggio, con le turbolenze bancarie probabilmente più profonde di quelle a cui si è assistito durante la crisi finanziaria del 2008.

Perderai il 99% del tuo valore in dollari USA

Copy link to section

Su ciò che rende un errore mettere soldi nelle banche, Saylor indica alcuni dei peggiori soldi del mondo oggi. Dice che mentre “il denaro è una riserva di valore”, i molteplici soldi in tutto il mondo “non sono creati uguali”.

Nel settore del forex, la categoria peggiore oggi sono i pesos argentini, i bolivar venezuelani e i dollari dello Zimbabwe. Dice che anche la naira nigeriana è una moneta debole, come dimostrano i tassi di inflazione ufficiali in questi paesi e che depositare denaro nelle banche fa perdere valore solo in pochi anni.

Ad esempio, il peso argentino, che è sceso del 50% quest’anno, sta registrando un tasso di inflazione del 105%, il che significa che avere soldi in banca vedrebbe perderli tutti a causa dell’inflazione entro 10 anni. In Venezuela le perdite sarebbero in soli 36 mesi. È lo stesso anche con la cosiddetta valuta più forte del mondo: il dollaro USA.

“L’unica differenza tra il dollaro USA e il peso è che mentre ci vogliono 20 anni per perdere la fortuna della tua famiglia in peso, ci vogliono circa 90 anni per perdere la fortuna della tua famiglia in dollari. La mia casa a Miami Beach costava 100.000 dollari nel 1930, qualche anno fa era valutata 46 milioni di dollari. Fai il calcolo; è sulla buona strada per valere 100 milioni di dollari, il che significa che il dollaro USA avrà perso il 99,9% del suo valore in 100 anni”.

Attualmente, detenere denaro in banca negli Stati Uniti vede le persone perderne il 7% ogni anno, e questo può arrivare fino al 15% in un anno negativo. La carta moneta è stata notevolmente svalutata e anche l’oro che era denaro ok non lo è più.

Secondo il capo di MicroStrategy, Bitcoin è il denaro più forte del mondo in quanto nessuno può stamparne di più con BTC assolutamente limitato a 21 milioni. La criptovaluta è anche denaro globale che “nessun governo può interdire” o gonfiare, ha osservato facendo eco al sentimento precedente secondo cui Bitcoin è la forza più trasformativa del mondo.

Saylor dice che Warren Buffett, l’Oracolo di Omaha, lo sa come un dato di fatto. Anche Charlie Munger, uomo d’affari miliardario e vicepresidente di Berkshire Hathaway, lo sa, ha aggiunto.

Questo articolo è stato tradotto dall'inglese con l'aiuto di strumenti AI, e successivamente revisionato da un traduttore locale.

Bitcoin First Republic Bank Nigeria Oro USA USD Crypto Finanza Finanze Personali Forex Sud America