3 riprese ribassiste dopo il rapporto NFP di luglio

Di:
su Aug 6, 2023
Listen
  • Il rapporto NFP pubblicato venerdì scorso è più ribassista che rialzista
  • Luglio è stato il sesto mese consecutivo con revisioni negative
  • La lotta della Fed contro l'inflazione è lungi dall'essere finita mentre gli AHE salgono di nuovo

Segui Invezz su TelegramTwitter e Google Notizie per restare aggiornato >

Ilrapporto Non-Farm Payrolls (NFP) pubblicato venerdì scorso è stato il momento clou della settimana di negoziazione. L’economia statunitense ha aggiunto 187.000 nuovi posti di lavoro e il tasso di disoccupazione è sceso al 3,5% dal 3,6%.

Stai cercando segnali e avvisi da parte di trader professionisti? Iscriviti a Invezz Signals™ GRATIS. Richiede 2 minuti.

Gli economisti si aspettavano 205.000 nuovi posti di lavoro per il mese, quindi si potrebbe dire che il reale era vicino alla stima. Insieme al calo del tasso di disoccupazione, il mercato del lavoro rimane forte e il più resiliente della storia.

Tuttavia, come sempre, i dettagli contano più del titolo. Il rapporto evidenzia alcuni fatti preoccupanti sul mercato del lavoro in settori quali:

  • Concentrazione dei posti di lavoro
  • Revisioni negative
  • Guadagno orario medio

La maggior parte dei lavori sono nei settori del governo, dell’istruzione e della sanità

Copy link to section

La prima cosa di cui preoccuparsi è la concentrazione dei posti di lavoro in pochi settori. I dettagli mostrano che il 60% dei nuovi posti di lavoro sono solo in tre settori: governo, istruzione e assistenza sanitaria.

Con così tanti posti di lavoro concentrati in pochi settori, i dati sono a dir poco fuorvianti. Mostra vulnerabilità negli altri settori economici e potrebbe essere solo il primo segnale che il mercato del lavoro non è così forte come sembra.

Luglio è stato il 6 ° mese consecutivo con revisioni negative

Copy link to section

Il trading del rapporto NFP non è mai facile. Uno dei motivi per cui l’azione dei prezzi è caotica deriva da altre variabili che devono essere prese in considerazione oltre ai posti di lavoro effettivi creati o persi in un mese.

Le revisioni sono spesso più rilevanti del numero effettivo di NFP.

A luglio, il Bureau of Labor Statistics degli Stati Uniti ha annunciato di aver rivisto il numero NFP di giugno a 185.000 da 209.000. Questa è la sesta revisione negativa consecutiva e, se si guardano i guadagni cumulativi sui salari con le revisioni, il risultato è inferiore del 13% rispetto a quanto inizialmente riportato.

I salari continuano a salire

Copy link to section

Infine, la retribuzione oraria media di luglio è aumentata oltre quanto previsto dagli economisti. Più precisamente, l’aumento mensile è stato dello 0,4% contro lo 0,3% previsto.

Indica che la lotta contro l’inflazione è tutt’altro che finita. Pertanto, la Fed non avrà alcun incentivo a tagliare i tassi quest’anno. Quindi le condizioni finanziarie si restringeranno ancora di più, dato il programma di inasprimento quantitativo in corso (ovvero, la riduzione del bilancio).

Questo articolo è stato tradotto dall'inglese con l'aiuto di strumenti AI, e successivamente revisionato da un traduttore locale.

Ad

Investi in criptovalute, titoli, ETF & altro in pochi minuti con il tuo broker preferito, Plus500

7.8/10

Servizio CFD. 82% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il proprio denaro.

Visita il sito
USA Nord America