Azioni Warner Bros. Discovery: il trend ribassista a lungo termine è finalmente finito?

Di:
su Jun 3, 2024
Listen
  • Warner Bros. Discovery (WBD) sull'orlo di una potenziale inversione di tendenza.
  • Sentiment degli analisti: prospettive contrastanti nonostante la valutazione favorevole.
  • Forza vista sui grafici a breve termine.

Segui Invezz su TelegramTwitter e Google Notizie per restare aggiornato >

Warner Bros. Discovery, Inc. (WBD) è stata sulle montagne russe sin dalla sua formazione dallo spin-off di WarnerMedia da parte di AT&T e dalla fusione con Discovery, Inc. Il titolo è crollato dai livelli di 24 dollari durante il periodo della fusione a meno di 8 dollari il mese scorso . Tuttavia, i recenti sviluppi, incluso il rapporto sugli utili del primo trimestre, hanno suscitato entusiasmo tra gli investitori sul fatto che la società potrebbe essere sull’orlo di una svolta.

Stai cercando segnali e avvisi da parte di trader professionisti? Iscriviti a Invezz Signals™ GRATIS. Richiede 2 minuti.

La performance finanziaria della società nel primo trimestre ha mostrato sia positivi che negativi. Mentre i ricavi hanno leggermente deluso le aspettative, attestandosi a 9,9 miliardi di dollari, la perdita netta è scesa a 966 milioni di dollari, segnalando un miglioramento. Particolarmente degna di nota è stata la performance del segmento Direct-To-Consumer (DTC), che ha visto una crescita dei ricavi e un aumento dell’EBITDA rettificato.


Cauto ottimismo tra le sfide

Copy link to section

Gli analisti se ne sono accorti, con sentimenti che vanno dalla cautela all’ottimismo. Alcuni prevedono miglioramenti incrementali nei dati finanziari della società, guidati da fattori come la riduzione costante del debito e il potenziale del business Max. Altri rimangono scettici, citando le sfide in corso nel settore dello streaming e problemi strutturali all’interno dell’azienda.

Nonostante queste opinioni divergenti, vi è consenso sul fatto che la valutazione di WBD la renda una prospettiva interessante per gli investitori. Con il valore delle azioni vicino al minimo di 52 settimane e un rapporto EV/vendite favorevole rispetto ai concorrenti, rappresenta un’opportunità di valore.

Guardando al futuro, le strategie dell’azienda, come il raggruppamento dei suoi servizi di streaming con le offerte Disney, potrebbero favorire la crescita degli abbonati e le entrate. Tuttavia, permangono delle sfide, tra cui l’intensa competizione nel settore dello streaming e la necessità di una continua riduzione del debito.

Mentre approfondiamo l’analisi tecnica, esamineremo i modelli di prezzo, i livelli di supporto e resistenza e gli indicatori chiave per ottenere informazioni sui potenziali movimenti di prezzo delle azioni WBD. Combinando l’analisi fondamentale con approfondimenti tecnici, gli investitori possono prendere decisioni più informate sull’opportunità di investire in Warner Bros. Discovery o meno.

Forza a breve termine: una svolta positiva

Copy link to section

Nonostante il significativo calo di Warner Bros. Discovery da $ 24 a meno di $ 8, gran parte di quel movimento al ribasso si è verificato nel 2022. Per tutto il 2023, il titolo ha registrato un rimbalzo, scambiando in un intervallo compreso tra $ 11 e $ 15,8 per la maggior parte dell’anno. Tuttavia, gli orsi hanno ripreso il controllo all’inizio di quest’anno, determinando un calo da inizio anno del 27,5%.

Grafico WBD di TradingView
Tuttavia, dall’inizio di questo mese si sono notati segnali di forza nei grafici a breve termine. Il titolo si è costantemente mantenuto sopra i 7,30 dollari, presentando un’interessante opportunità per gli investitori rialzisti. Acquistare vicino a 8,20 dollari con un piccolo stop loss a 7,30 dollari potrebbe offrire un punto di ingresso a basso rischio e ad alto rendimento, con il potenziale di portare il titolo fino alla sua resistenza a breve termine a circa 12,80 dollari.

Per i trader con una prospettiva ribassista, si consiglia cautela poiché il titolo ha già subito cali significativi. Un ulteriore movimento al ribasso richiederebbe probabilmente un nuovo catalizzatore negativo. Tuttavia, per coloro che sono disposti a correre dei rischi, si potrebbe prendere in considerazione l’avvio di una posizione short al di sopra del livello di 12,50 dollari se il titolo dovesse raggiungerlo nelle prossime settimane, con uno stop loss fissato a 15,85 dollari. Potrebbero essere prese dei profitti se il titolo tornasse al livello di 7,35 dollari.

Questo articolo è stato tradotto dall'inglese con l'aiuto di strumenti AI, e successivamente revisionato da un traduttore locale.

Borsa Trading Tips